Se non riesci a visualizzare clicca qui
 
 
GOOD VIBES by CSArt
Il bello chiama il bello e la bellezza salverà il mondo
 
 
Lorenzo Respi. Ph. Foto Sara Cavallini
Cos'è l'arte? Un punto di vista sulla realtà
Intervista a Lorenzo Respi
 
Un traguardo raggiunto nel 2021?
Il traguardo più importante è stato quello di essere riuscito a realizzare tutti i progetti espositivi, editoriali e strategici che avevamo in programma nonostante il persistere della pandemia e le conseguenti, e necessarie, limitazioni per il contenimento del Covid-19. Innanzitutto la prosecuzione del progetto Castello dell’Arte per il Comune di Soliera (MO), che al Castello Campori ha ospitato la mostra Mauro Staccioli. [re]action, in occasione della quale è stata installata l’opera pubblica Portale per i prossimi tre anni. Un altro esempio virtuoso è senza dubbio l’avvio del progetto Reggiolo Attiva per il Comune di Reggiolo (RE), che valorizza il patrimonio culturale e turistico del territorio mettendo a sistema i luoghi della cultura con le realtà imprenditoriali locali. Si tratta di un palinsesto di mostre, performance, spettacoli teatrali, concerti, proiezioni, incontri, laboratori didattici, visite guidate… È il segnale forte di un’Amministrazione lungimirante che ha investito sulla cultura, anche in tempi difficili, per accelerare con la ripartenza e far crescere la comunità.

Propositi – e progetti – per il 2022?
Scommettere su un 2022 ancora troppo incerto è davvero difficile, ma l’unica possibilità per superare questa difficoltà è guardare oltre l’arco temporale di questa incertezza, continuando a progettare insieme a quanti pensano con una prospettiva a lungo termine. Se il Castello dell’Arte si riconferma un progetto pilota di successo sulla scultura contemporanea, anche Reggiolo Attiva si muove in questa direzione, perché punta a impostare un programma triennale che “attiva” le energie territoriali e al tempo stesso “attiva” nuove sinergie con artisti, esponenti del mondo della cultura e istituzioni di livello nazionale. Qualche esempio concreto? Un’installazione pubblica permanente di Perino & Vele, gli atelier di Reggio Children, il riallestimento delle sale destinate alle Collezioni d’arte comunali, un video-documentario sulla ricostruzione post-sisma per celebrare il decennale e altro ancora. Questi propositi si sono già tradotti in lavori in corso.

Cos’è l’arte?
Per me l’arte è semplicemente un punto di vista sulla realtà, è un modo di raccontare il nostro sguardo – e per questo è molto “umana” e naturale – e il mondo che ci circonda, interpreta la contemporaneità e costruisce ipotesi per il futuro. È uno strumento di analisi e di conoscenza, oltre che fattore di sviluppo sociale ed economico. Di fatto, è una disciplina umanistica che richiede un preciso metodo di ricerca e che segue un articolato processo di lavoro. A mio parere, l’arte è tutt’altro che improvvisazione o ispirazione, è consapevolezza di se stessi e dei propri mezzi, ed è, perché no, una professione. Fare arte comporta la presa di coscienza di avere una responsabilità educativa e formativa sulle persone. Per questo deve essere presa come una cosa seria, non con superficialità.

Lorenzo Respi
Fondatore All Around Art srl

Per informazioni:
 
 
 


CSArt - Comunicazione per l'Arte di Chiara Serri
Via Emilia Santo Stefano 54, 42121 Reggio Emilia
T. +39 0522 1715142
info@csart.it
www.csart.it

Unsubscribe