Se non riesci a visualizzare clicca qui
 
 
GOOD VIBES by CSArt
Il bello chiama il bello e la bellezza salverā il mondo
 
 
Fosco Grisendi, Garbo, 2021, matita su carta, cm 30x21, particolare. Courtesy Bonioni Arte, Reggio Emilia
Per alzata di mano
Riflessioni su una comunicazione gentile
di Chiara Serri
 
Clubhouse è il social network del momento, in cui la voce sostituisce le immagini. Potrebbe sembrare un controsenso, ma anche il mondo dell’arte è parte del dibattito grazie ai palinsesti culturali proposti da vari club, tra cui ClubItalia.

Lasciata da parte ogni riflessione in tema di accessibilità e privacy, ciò che ci ha colpito è come, una volta entrati in una Stanza, sia necessario alzare la mano per intervenire, in maniera molto simile a quanto siamo ormai abituati a fare su Zoom, Teams e Meet.

Bisogna alzare la mano ed attendere l’autorizzazione del moderatore. Si parla se si ha qualcosa da dire o se si desidera fare una domanda, altrimenti si ascolta, semplicemente. È la rivincita delle buone maniere. È una rivoluzione gentile (per citare un progetto dell’artista Loredana Galante, vincitrice del Premio Speciale Dino Zoli Textile ad Arteam Cup 2019) che, dopo anni di post e commenti inappropriati, ci aiuta a percepire con maggiore consapevolezza gli strumenti che utilizziamo.

La referente di un’associazione culturale con cui stiamo lavorando, che ha da poco lanciato una campagna di crowdfunding, ci diceva alcune settimane fa che promuovere un’operazione come questa nel momento storico che stiamo vivendo richiede grande attenzione. Bisogna capire a chi si può chiedere un contributo economico e chi può partecipare ugualmente con una condivisione. Ci sono persone che hanno perso il lavoro, che stanno vivendo grandi difficoltà personali… Parola chiave: chiedere con garbo.

Crediamo che anche le attività di comunicazione richiedano la stessa attenzione. Non entriamo solo nelle redazioni, ma anche nelle case dei colleghi in smart working, nella vita della loro famiglia, nella quotidianità difficile di tanti artisti, appassionati d’arte ed addetti ai lavori. Esiste un galateo, sia in persona che online. Una netiquette della quale a volte ci dimentichiamo, ma che ci consentirebbe di lavorare e vivere meglio.

Lo facevamo da bambini e possiamo farlo anche oggi: ricordiamoci di alzare la mano.

Con questo spirito, ci approcciamo al secondo numero della newsletter Good Vibes by CSArt, che periodicamente darà voce a chi l’arte la fa, la studia e la promuove, raccontando i progetti dall’interno ed evidenziando gli aspetti positivi e le buone notizie che, anche in un periodo così complicato, non hanno mai smesso di arrivarci.

D’altra parte, il nostro è il lavoro più bello del mondo e siamo certi che chi opera in questo settore, nonostante tutte le difficoltà, lo faccia perché animato da una profonda passione. “La bellezza salverà il mondo”, diceva Dostoevskij. La nostra missione è condividerla.

Chiara Serri
Titolare CSArt – Comunicazione per l’Arte

Per informazioni:
CSArt – Comunicazione per l’Arte
Via Emilia Santo Stefano 54, Reggio Emilia
T. +39 0522 1715142
info@csart.it 
www.csart.it
 
 
 


CSArt - Comunicazione per l'Arte di Chiara Serri
Via Emilia Santo Stefano 54, 42121 Reggio Emilia
T. +39 0522 1715142
info@csart.it
www.csart.it

Unsubscribe