Se non riesci a visualizzare clicca qui
 
 
GOOD VIBES by CSArt
Il bello chiama il bello e la bellezza salverà il mondo
 
 
Giorgio Griffa presso la Galleria d'Arte 2000&Novecento in occasione della mostra Unsegnodopolaltrounannodopolaltro, 2004
Dagli artisti con cui lavoriamo le soddisfazioni più grandi
Giorgio Griffa: “Io non rappresento nulla, io dipingo”
di Erika Rossi
 
Il 2020 ci ha messo di fronte ad una grave emergenza sanitaria che ha duramente colpito anche il nostro Paese. Malgrado non siano giunte risposte concrete ed immediate alla filiera artistica e in particolare al sistema delle gallerie, abbiamo continuato silenziosamente a svolgere il nostro lavoro con la passione e l’entusiasmo che da sempre ci contraddistinguono. Nonostante il quadro generale sia estremamente complesso, voglio essere ottimista. Credo che nei collezionisti permanga il desiderio di arricchire e migliorare le loro collezioni e vi sono artisti, con i quali collaboro da tantissimi anni, che continuano a darmi grandi soddisfazioni.

Penso a Giorgio Griffa, che nonostante il momento così complicato continua a suscitare un interesse espositivo nazionale ed internazionale. Sono del 2020 le mostre personali Pittura indeterminabile (Galleria Il Milione, Milano), The 1990s (Casey Kaplan Gallery, New York), Tutti i pensieri di tutti (Palazzo Collicola Galleria d’Arte Moderna Giovanni Carandente, Spoleto). Attualmente è in corso la mostra Long time no see con Spagnulo, Dadamaino, Gastini e Carrino presso la Walter Storms Galerie di Monaco e prossimamente si terrà la mostra Merveilles de l’inconnu al Métropole Musée di Lille e la personale al Mostyn Museum in Galles.

“Io non rappresento nulla, io dipingo” è la sua dichiarazione di poetica usata come titolo di un'importante personale del 1972, che coglie e sintetizza il suo peculiare approccio alla pittura rendendolo un artista fuori dal coro: originale, poetico, coerente e non inquadrabile in una corrente specifica.

Ricordo con piacere ed un po’ di nostalgia le due personali Unsegnodopolaltrounannodopolaltro (2004) ed 8 Cicli (2009), quest’ultima svoltasi in occasione dei dieci anni di attività della Galleria. Le sue opere, che sprigionano emotività ed intensità uniche, faranno sempre parte del lavoro della Galleria.

Erika Rossi
Titolare Galleria d’Arte 2000 & Novecento

Per informazioni:
2000 & NOVECENTO Galleria d’Arte
Via Sessi 1/F, Reggio Emilia
T. +39 0522 580143
 
 
 


CSArt - Comunicazione per l'Arte di Chiara Serri
Via Emilia Santo Stefano 54, 42121 Reggio Emilia
T. +39 0522 1715142
info@csart.it
www.csart.it

Unsubscribe