CSArt  
Sei in: Mostre, News & Eventi » Mostra, News & Evento »
Ut pictura poŽsis. Dialoghi tra Ciro Palumbo e Giovanni Pascoli


Indirizzo
Localitŗ Caprona, 6
Sede
Casa Museo Giovanni Pascoli
Citta
Castelvecchio Pascoli (LU)
A cura di
Lucia Morelli
Tipologia
Mostra personale



Ut pictura poŽsis. Dialoghi tra Ciro Palumbo e Giovanni Pascoli
Mostra personale - Da Sabato 5 agosto 2023 a Domenica 17 settembre 2023 Casa Museo Giovanni Pascoli | Castelvecchio Pascoli (LU)

Nei rinnovati ambienti della Casa Museo Giovanni Pascoli di Castelvecchio Pascoli (Barga, Lucca), futura sede del Centro Studi pascoliano, dal 5 agosto al 17 settembre 2023 sarà ospitata la mostra Ut pictura poësis. Dialoghi tra Ciro Palumbo e Giovanni Pascoli, curata da Lucia Morelli con un testo introduttivo di Giovanni Faccenda.

L’esposizione, organizzata da Bernabò Home Gallery con il contributo di Fondazione Giovanni Pascoli e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e il patrocinio del Consiglio Regionale della Toscana e del Comune di Barga, presenta una ventina di opere inedite di Ciro Palumbo (Zurigo, 1965), artista romantico, poeta visionario, pittore onirico.

Il titolo della mostra, che rimanda al principio estetico dell’Ut pictura poësis, evidenzia il rapporto di stretta interdipendenza tra le arti, in questo caso tra la pittura di Ciro Palumbo e la poesia di Giovanni Pascoli, giunto a Castelvecchio nel 1895. Nella campagna barghigiana, celebrata nei Canti di Castelvecchio, Pascoli trova un nuovo nido, rifugio della poesia e dell’anima.

«Ut pictura poësis: il titolo della mostra che Ciro Palumbo offre a Casa Pascoli ci parla di un passaggio dalla poesia alla pittura quasi naturale, di un incontro e un dialogo in cui i versi di Giovanni Pascoli si confrontano vivacemente coi dipinti di Palumbo», scrive Alessandro Adami, presidente della Fondazione Giovanni Pascoli.

«La pittura di Ciro Palumbo – si legge nel testo introduttivo di Giovanni Faccenda – è permeata di suggestioni arcane, riverberi edenici, imminenze enigmatiche. La natura più leggiadra, al pari di ermetici interni domestici, è teatro di apparizioni ora metafisiche ora surreali, nel misterioso evolversi di un racconto dal finale mai scontato».

«Così come Pascoli è riuscito ad andare al di là della lingua, per trasmettere nei suoi versi l’impalpabile, la sensazione del mistero – aggiunge Laura Piangerelli, titolare di Bernabò Home Gallery – anche Palumbo, ispirato dai versi del poeta e suggestionato dalle figure retoriche che le parole suscitavano in lui, ha dato vita ad un proprio alfabeto pittorico».

Il percorso espositivo comprende oltre venti opere ad olio su tela, tutte realizzate per l’occasione e datate 2023, che affrontano, tra le grandi verità che stanno nelle piccole cose, alcuni dei temi più cari al poeta, come la Natura, il Nido, il Fanciullino, il rapporto con la Classicità. «Nel dialogo tra le parti – spiega la curatrice Lucia Morelli – esce l’attitudine alla contemplazione, che per Palumbo significa una pittura lenta, portata avanti per velature, fatta di appunti di memoria e di parole che generano immagini». A completare la mostra, due opere ad olio su carta, una delle quali espressamente dedicata ai Tetti di Barga.

L’esposizione, che verrà inaugurata sabato 5 agosto alle ore 18.00, sarà visitabile nei seguenti giorni e orari: lunedì e martedì 15.30-18.45, da mercoledì a domenica 10.30-13.00 e 15.30-18.45. Ingresso libero. Catalogo disponibile in mostra con testi istituzionali di Antonio Mazzeo, Caterina Campani e Alessandro Adami, rispettivamente presidente del Consiglio Regionale della Toscana, sindaco del Comune di Barga e presidente della Fondazione Giovanni Pascoli, e note critiche di Giovanni Faccenda, Lucia Morelli e Laura Piangerelli. Per informazioni e approfondimenti: www.bernabohomegallery.itwww.fondazionepascoli.it.

Tags
Ciro Palumbo | Casa Museo Giovanni Pascoli | BernabÚ Home Gallery | Lucia Morelli | Giovanni Faccenda
clear
Galleria Fotografica
Locandina
Locandina
immagine immagine
Locandina

Ciro Palumbo, Il mio 10 agosto, 2023, olio su tela, 35x30 cm
Ciro Palumbo, Il mio 10 agosto, 2023, olio su tela, 35x30 cm
immagine immagine
Ciro Palumbo, Il mio 10 agosto, 2023, olio su tela, 35x30 cm

Ciro Palumbo, L'or di notte, 2022, olio su tela, 50x50 cm
Ciro Palumbo, L'or di notte, 2022, olio su tela, 50x50 cm
immagine immagine
Ciro Palumbo, L'or di notte, 2022, olio su tela, 50x50 cm

Ciro Palumbo, Natura meravigliosa, 2023, olio su tela, 40x40 cm
Ciro Palumbo, Natura meravigliosa, 2023, olio su tela, 40x40 cm
immagine immagine
Ciro Palumbo, Natura meravigliosa, 2023, olio su tela, 40x40 cm

Ciro Palumbo, Stelle e luna, 2023, olio su tela, 35x30 cm
Ciro Palumbo, Stelle e luna, 2023, olio su tela, 35x30 cm
immagine immagine
Ciro Palumbo, Stelle e luna, 2023, olio su tela, 35x30 cm

Agenda Eventi Newsletter
immagine PerchŤ aderire a CSArt immagine
  PerchŤ CSArt Ť un portale interamente dedicato al mondo dellíarte per mettere in rete artisti, gallerie ed associazioni culturali, ma anche uno studio professionale, in grado offrire servizi di consulenza qualificata per l'organizzazione e la comunicazione di mostre ed eventi, la costruzione di siti web, la stesura di testi critici e la realizzazione di pubblicazioni e cataloghi.
 
immagine   immagine
feed RSS Feed RSS »
Archivio Ľ
Se desideri essere periodicamente aggiornato sulle inaugurazioni, le mostre, gli eventi e le novitŗ che riguardano gli artisti, i musei, le fondazioni, le gallerie e le associazioni che fanno parte della rete di CSArt, ma anche conoscere nuovi talenti e realtŗ culturali, iscriviti al servizio Newsletter di CSArt.it compilando i campi sottostanti. Riceverai una mail di conferma nella tua casella di posta e tramite un link potrai ultimare l'iscrizione.
immagine iscrivimi immagine

Seguici anche su... Condividi
Facebook
Twitter
Instagram
Pinterest
Linkedin
YouTube
CSArt di Chiara Serri, Via Emilia Santo Stefano, 54, 42121 Reggio Emilia, P. Iva 02390340350 - All Rights Reserved   Privacy Policy - Preferenze cookies - site by Antherica srl

Le immagini qui riprodotte sono state fornite a CSArt dagli artisti o dagli organizzatori dell'evento per le esigenze legate all'ufficio stampa. Possono pertanto essere "scaricate" solo al fine di corredare servizi, articoli e segnalazioni inerenti l'iniziativa cui si riferiscono. Qualunque indebito utilizzo Ť perseguibile ai sensi di legge.