CSArt  
Sei in: Mostre, News & Eventi » Mostra, News & Evento »
Oltre la grande bellezza. Il lavoro nel patrimonio culturale italiano


Indirizzo
Via dell'Acqua, 175
Sede
Museo Guadagnucci
Citta
Massa (MS)
Tipologia
Presentazione



Oltre la grande bellezza. Il lavoro nel patrimonio culturale italiano
Presentazione - Sabato 22 gennaio 2022 Museo Guadagnucci | Massa (MS)

L’Associazione "Mi Riconosci", attiva dal 2015 nel denunciare le condizioni di lavoro nel settore culturale e nel chiedere una riforma della gestione del patrimonio culturale italiano, ha pubblicato il suo primo libro dal titolo “Oltre la grande bellezza. Il lavoro nel patrimonio culturale italiano”, edito da DeriveApprodi e disponibile nelle librerie e online dal 5 agosto scorso.

Il volume raccoglie la produzione e l’elaborazione dei primi cinque anni di attivismo di quella che oggi è diventata un’associazione nazionale e offre uno spaccato inedito sul contesto lavorativo del settore. Dalle pagine, infatti, emerge la situazione che tante e tanti vivono quotidianamente e la rabbia degli “addetti ai lavoratori”; non da ultimo, la possibilità di coinvolgere chiunque voglia affrontare e cambiare questa realtà.

Il libro è firmato da tutto il collettivo e curato da Leonardo Bison e Marina Minniti, che hanno scritto i testi insieme a Carola Gatto, Ester Lunardon, Mario Andrea Francavilla, Evelina Pasquetti, Angela Arcuri e Maria Piazzi.

Le presentazioni pubbliche, organizzate dalle attiviste e dagli attivisti di "Mi Riconosci", sono partite da Napoli il 15 giugno, per poi proseguire a Milano, Roma, Bologna, Firenze, Cagliari, Padova e in tante altre città italiane. L’elenco degli eventi, corredato da data e luogo delle presentazioni è in continuo aggiornamento e si trova nel sito www.miriconosci.it.

Gli incontri sono anche occasione di dibattito e confronto con chiunque voglia conoscere più da vicino non solo "Mi Riconosci", ma anche i temi di cui si è occupata e ancora si occupa l’associazione.

A Massa, il volume viene presentato per la prima volta al Museo Guadagnucci, sabato 22 gennaio alle ore 16.00. Interverranno Virginia Caramico, Maria Baruffetti e Orazio Lovino in rappresentanza di "Mi Riconosci", Cinzia Compalati, direttrice del museo, e Federico Giannini, direttore responsabile di "Finestre sull’Arte".

Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti (max.30 persone) scrivendo a museoguadagnucci@comune.massa.ms.it. Necessari Super Green Pass e mascherina di tipo FFP2. Ingresso gratuito. La presentazione è realizzata in collaborazione con "Mi Riconosci? Sono un professionista dei beni culturali".

Il Museo Guadagnucci ha aperto le porte al pubblico nel 2015, in occasione del centesimo anniversario dalla nascita di Gigi Guadagnucci (Massa, 1915-2013). Grande scultore nato a Massa ma formatosi in Francia e vissuto a lungo a Parigi, Guadagnucci è stato uno dei principali maestri del marmo del XX secolo: il museo trae origine dalla donazione di un consistente nucleo di sue opere, ceduto dall’artista stesso e dalla moglie al Comune di Massa nel 2012 con l’obiettivo specifico di aprire un museo che contenesse una selezione significativa della sua produzione. La sede, il piano terra e l’interrato della seicentesca Villa La Rinchiostra, immersa in uno splendido parco, era stata identificata quando Gigi Guadagnucci era ancora in vita: lo scultore riteneva che l’apertura di un museo potesse costituire la base per trasformare la villa in un polo dedicato alle arti contemporanee. Il Museo – allestito dagli architetti Giuseppe Cannilla e Alberto Giuliani – ospita quarantasei opere di Gigi Guadagnucci eseguite tra il 1957 e il 2005, che documentano l’intero percorso creativo dell’artista.

Il Museo Guadagnucci (Via dell’Acqua 175, Massa) è aperto al pubblico da martedì a venerdì ore 9.00-13.00, sabato e domenica ore 15.00-19.00; biglietto intero euro 5, ridotto euro 3, ingresso gratuito la prima domenica del mese.

Tags
Museo Guadagnucci
clear
Galleria Fotografica
Gruppo Mi Riconisci
Gruppo Mi Riconisci
immagine immagine
Gruppo Mi Riconisci

Copertina
Copertina
immagine immagine
Copertina

Agenda Eventi Newsletter
immagine Perchè aderire a CSArt immagine
  Perchè CSArt è un portale interamente dedicato al mondo dell’arte per mettere in rete artisti, gallerie ed associazioni culturali, ma anche uno studio professionale, in grado offrire servizi di consulenza qualificata per l'organizzazione e la comunicazione di mostre ed eventi, la costruzione di siti web, la stesura di testi critici e la realizzazione di pubblicazioni e cataloghi.
 
immagine   immagine
« Febbraio 2022 »
DoLu MaMe GiVe Sa
  1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28
feed RSS Feed RSS »
Archivio »
Se desideri essere periodicamente aggiornato sulle inaugurazioni, le mostre, gli eventi e le novità che riguardano gli artisti, i musei, le fondazioni, le gallerie e le associazioni che fanno parte della rete di CSArt, ma anche conoscere nuovi talenti e realtà culturali, iscriviti al servizio Newsletter di CSArt.it compilando i campi sottostanti. Riceverai una mail di conferma nella tua casella di posta e tramite un link potrai ultimare l'iscrizione.
immagine iscrivimi immagine

Seguici anche su... Condividi
Facebook
Twitter
Instagram
Pinterest
Linkedin
YouTube
CSArt di Chiara Serri, Via Emilia Santo Stefano, 54, 42121 Reggio Emilia, P. Iva 02390340350 - All Rights Reserved   Privacy Policy - Preferenze cookies - site by Antherica srl

Le immagini qui riprodotte sono state fornite a CSArt dagli artisti o dagli organizzatori dell'evento per le esigenze legate all'ufficio stampa. Possono pertanto essere "scaricate" solo al fine di corredare servizi, articoli e segnalazioni inerenti l'iniziativa cui si riferiscono. Qualunque indebito utilizzo è perseguibile ai sensi di legge.