CSArt  
Sei in: Approfondimenti »
YouTube Video - Rosanna Chiessi | Conversioni in San Carlo
Venerdi 11 marzo 2016 | Rosanna Chiessi: "Parlare d'arte ad una lepre morta"
L'indipendenza nel pensiero, la coerenza nelle idee, la giusta distanza dall'economia del profitto. Rosanna Chiessi nel ricordo di Beppe Villa, Flag! No flags!. Video-intervista registrata nel 2011 a Reggio Emilia.

"Le nostre passioni e i nostri bisogni: ecco i nostri veri tiranni. Dovremmo dunque esser sempre semplici e virtuosi, se non altro per amore dell'indipendenza". 
Questo passaggio tratto da Pensieri di una solitaria di Louise-Victorine Ackermann Choquet, può essere il motivo di una vita che Rosanna ha dedicato, con grande senso del nostro tempo e dei cambiamenti che lo hanno determinano, all'arte contempopranea.
Molti le devono molto. I più, anche nella piccola città, le devono molto. Tutti gli artisti e gli operatori culturali le devono molto. Anche chi ha amministrato in passato e anche chi oggi amministra istituzionalmente la cultura a Reggio Emilia le deve molto. Moltissimo.
Innovazione nel modo di divulgare, capacità di coinvolgere diverse generazioni di artisti e di operatori, sfida al provincialismo culturale, grande apertura mentale. Innanzitutto apertura al nuovo, ai nuovi segni rinnovatori.
Il tutto con un'attenzione voluta alla ricerca dei nuovi giovani artisti, tutti artisti rivelatisi poi di grandissima qualità.
Ma Rosanna è stata anche l'indipendenza nel pensiero, la coerenza nelle idee, la giusta distanza dall'economia del profitto, quest'ultima una caratteristica oggi sempre più predominante e fortemente condizionante il mondo dell'arte contemporanea. Rosanna ha incarnato il senso dell'anticipazione dei movimenti e dei linguaggi, con una costante fede nello stile della semplicità e della spontaneità.
Se l'arte dichiara la propria positività sulla negatività del presente e se richiede soprattutto, come elemento indispensabile affinché si possa verificare, figure capaci di istinto nel riconoscere, coraggio nel sostenere, dinamismo nel realizzare, Rosanna è stata tutto questo.
Molti degli artisti che lei ha conosciuto sono tra i più grandi artisti degli ultimi decenni, artisti che ognuno di noi avrebbe voluto conoscere e vivere. Tutte le manifestazioni che lei ha concepito, realizzato e promosso, iniziative straordinarie, uniche e spesso irripetibili, le avremmo volute poter vivere direttamente.
Anche i giovani le devono molto. Forse molti giovanissimi non sanno che l'apertura verso l'arte contemporanea ha avuto un cambio di mentalità profondo proprio grazie a persone originali nel pensare e autentiche nel fare come è stata Rosanna.
Ci mancherà. Ci mancherà per il suo stile, la sua disponibilità e la sua dolcezza. Ma soprattutto ci mancherà per ciò in cui ha saputo credere, per ciò che ha concepito per la comunità del mondo dell'arte contemporanea, per ciò a cui ha saputo dare origine in forme autenticamente uniche.
Nel marzo del 2011, durante la realizzazione di questo video dal titolo "Parlare d'arte ad una lepre morta", video registrato a Reggio Emilia all'interno della chiesa di San Carlo, Rossanna ci disse che la passione profonda per l'arte contemporanea le si era rivelata, come destino definitivo, durante una sua residenza a Dusserldorf attraverso l'incontro con Joseph Beuys.
Quella sua rivelazione definitiva ha illuminato, ha saputo dare energia e forza, ha trasmesso passione e amore per l'arte contemporanea a tantissime altre generazioni.
Nel montare il video decidemmo di scegliere questo titolo, appunto "Parlare d'arte ad una lepre morta", parafrasando una famosa opera-performance di Beuys del 1965 "Come spiegare i quadri ad una lepre morta".
Un'opera che incarnava un concetto ricorrente nelle opere di Beuys: "L'unica cosa che mi preme è il colloquio con la gente: l'arte m'interessa solo nella misura in cui mi dà la possibilità di comunicare, di stimolare".
Così era Rosanna.
Anche io, tra tanti, le devo riconoscenza e sento di doverla profondamente ringraziare.

Beppe Villa, Flag! No flags! Associazione culturale ContemporaryART



Tags
Rosanna Chiessi | Beppe Villa

Archivio Galleria Video
clear
Galleria Video
YouTube Video -
Rosanna Chiessi | Conversioni in San Carlo
video video
Rosanna Chiessi | Conversioni in San Carlo

Agenda Eventi Newsletter
immagine PerchŔ aderire a CSArt immagine
  PerchŔ CSArt Ŕ un portale interamente dedicato al mondo dellĺarte per mettere in rete artisti, gallerie ed associazioni culturali, ma anche uno studio professionale, in grado offrire servizi di consulenza qualificata per l'organizzazione e la comunicazione di mostre ed eventi, la costruzione di siti web, la stesura di testi critici e la realizzazione di pubblicazioni e cataloghi.
 
immagine   immagine
« Aprile 2019 »
DoLu MaMe GiVe Sa
 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30
feed RSS Feed RSS »
Archivio ╗
Se desideri essere informato sulle inaugurazioni e gli eventi che riguardano gli artisti, le gallerie e le associazioni che fanno parte della rete di CSArt, ma anche conoscere nuovi talenti e realtÓ culturali, iscriviti al servizio Newsletter di CSArt.it e sarai periodicamente aggiornato.
immagine iscrivimi immagine

Seguici anche su... Condividi
Facebook
Twitter
Instagram
Pinterest
Linkedin
YouTube
CSArt di Chiara Serri, Via Emilia Santo Stefano, 54, 42121 Reggio Emilia, P. Iva 02390340350 - All Rights Reserved   Privacy Policy -  site by Antherica srl

Le immagini qui riprodotte sono state fornite a CSArt dagli artisti o dagli organizzatori dell'evento per le esigenze legate all'ufficio stampa. Possono pertanto essere "scaricate" solo al fine di corredare servizi, articoli e segnalazioni inerenti l'iniziativa cui si riferiscono. Qualunque indebito utilizzo Ŕ perseguibile ai sensi di legge.


Il sito web di CSArt non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto