CSArt  
Sei in: Approfondimenti »
Martedi 2 dicembre 2014 | Nella profonda provincia emiliana
Nella "profonda" provincia emiliana con il Collettivo Fx. Quaranta Street Artist e Writer, centinaia di pezzi, tre festival dedicati. Il futuro? Non si sa. Consigli?

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del Collettivo Fx, inerente la situazione della Sreet Art nella "profonda" provincia emiliana, tra Reggio, Parma e Modena.
 
«Forse dopo essere stati nelle grandi città della Street Art, piene di muri dipinti, cataloghi e comunicazione, tornare nella lontanissima provincia ci fa capire come qui le cose funzionino in modo diverso, nè meglio nè peggio, semplicemente diverso e sicuramente da raccontare. Ecco cosa succede in breve. Nel giro di pochi anni la situazione delle provincia emiliana è letteralmente esplosa. I precursori: per la Street Art, Gas con gli stencil, James Kalinda per le fabbriche abbandonate, Psiko Patik per i poster e Icone per gli eventi-festival. Per il writing, Styng, Hang e Hdp su Reggio, CSC a Parma e 059 a Modena, con Icone sempre a portare gente che faceva apparire cose che contaminavano. L'esplosione parte dalle Ex-Officine Reggiane, fabbrica abbandonata gigantesca piena di muri e con una storia da soggezione (lotte operaie, occupazione, eccidi, etc.): lì i reggiani si trovano da aprile 2012 e iniziano a pittare 10-15 pezzi a settimana. Gli apripista: Gas, Rhiot, PsikoPatik, Collettivo Fx, Caker e Goblin. Già dopo pochi mesi la faccenda si allarga da altri Street Artist e Writer, emiliani e non solo. Dopo un paio di anni i pezzi dipinti alle reggiane sono centinaia, prodotti da decine di mani diverse, a cui si aggiunto svariati pezzi nelle periferia e lungo l'autostrada. La mentalità: collaborazione tra Writing e Street art, tra "vecchi" e "giovani", tra gente del posto e chi viene da fuori. Il risultato ad oggi: venti Street Artist locali (come ci piace usare questa parola, in senso positivo) che sono in contatto con almeno un'altra ventina di writer locali (con alcuni per collaborazioni, con altri ci si trova semplicemente a fare murate insieme), con almeno una quarantina tra Street Artist e Writer (solo dalla Sagra della Street Art ne sono passati una ventina). Eventi, tre festival: lo storico Icone di Modena (in stand-by ma speriamo riprenda a brevissimo), la sperimentale Sagra della Street Art sugli appennini e il giovane Parma Street View. Il futuro: non si sa. Da un lato speriamo che qualcuno riesca a valorizzare questa situazione, dall'altro siamo spaventati dall'arrivo di qualcuno che se la divori. Consigli?».



Tags
Reggio Emilia | Street Art | Writing | Collettivo Fx

Archivio Galleria Fotografica
clear
Galleria Fotografica
immagine immagine

immagine immagine

immagine immagine

immagine immagine

immagine immagine

immagine immagine

Agenda Eventi Newsletter
immagine Perchè aderire a CSArt immagine
  Perchè CSArt è un portale interamente dedicato al mondo dell’arte per mettere in rete artisti, gallerie ed associazioni culturali, ma anche uno studio professionale, in grado offrire servizi di consulenza qualificata per l'organizzazione e la comunicazione di mostre ed eventi, la costruzione di siti web, la stesura di testi critici e la realizzazione di pubblicazioni e cataloghi.
 
immagine   immagine
« Dicembre 2019 »
DoLu MaMe GiVe Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31
feed RSS Feed RSS »
Archivio »
Se desideri essere informato sulle inaugurazioni e gli eventi che riguardano gli artisti, le gallerie e le associazioni che fanno parte della rete di CSArt, ma anche conoscere nuovi talenti e realtà culturali, iscriviti al servizio Newsletter di CSArt.it e sarai periodicamente aggiornato.
immagine iscrivimi immagine

Seguici anche su... Condividi
Facebook
Twitter
Instagram
Pinterest
Linkedin
YouTube
CSArt di Chiara Serri, Via Emilia Santo Stefano, 54, 42121 Reggio Emilia, P. Iva 02390340350 - All Rights Reserved   Privacy Policy -  site by Antherica srl

Le immagini qui riprodotte sono state fornite a CSArt dagli artisti o dagli organizzatori dell'evento per le esigenze legate all'ufficio stampa. Possono pertanto essere "scaricate" solo al fine di corredare servizi, articoli e segnalazioni inerenti l'iniziativa cui si riferiscono. Qualunque indebito utilizzo è perseguibile ai sensi di legge.


Il sito web di CSArt non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto