CSArt  
Sei in: Mostre, News & Eventi » Mostra, News & Evento »
Discoteque Echoes in my mind


Indirizzo
Via S. Stefano, 7/B
Sede
ACF Trading
Citta
Bologna
A cura di
Raimonda Z. Bongiovanni
Tipologia
Installazione

commenta
commenta

Vota: rating rating rating rating rating (voti:5) [+]


Discoteque Echoes in my mind
Installazione - Da Venerdi 1 febbraio 2019 a Domenica 3 febbraio 2019 ACF Trading | Bologna

ACF Trading di Bologna (Via S. Stefano, 7/B) ospita, dal 1 al 3 febbraio 2019, "Discoteque Echoes in my mind", un progetto di Gianluca Perrone, Andrea Poggipollini e Davide Ventura, a cura di Raimonda Z. Bongiovanni.

La discoteca è il luogo dove l’ordine delle cose viene stravolto, dove il reale si tramuta in irreale e la fascinazione prende il posto della consuetudine. Tutto accade in poco tempo, disorientando i sensi e la percezione del tempo. Rimane solo l’eco di musiche ossessive e di luci accecanti. La discoteca è lo spazio che altera il modo di relazionarsi, di guardare e farsi vedere, dove rifugiarsi per dimenticare sé stessi e trasformarsi in qualcos’altro, come i super eroi pop di Andrea Poggipollini, creature in grado di dominare e proteggere il regno della notte dalle incursioni della normalità. Ma è proprio nella normalità che prosegue il nostro viaggio, in un'altra dimensione, quella intima e privata, rappresentata dalle fotografie di Gianluca Perrone, nei ritratti di chi quei luoghi li ha fatti vivere di musica pulsante: DJ, produttori, case discografiche. Gli ambienti privati ci parlano di queste esperienze con la stessa intensità degli spazi roboanti ed edonistici del Club, gli sguardi dei protagonisti testimoni della celebrazione dei singoli nella moltitudine.

Raimonda Z. Bongiovanni riferisce: «I tre artisti si inoltrano in una notte densa in cui diventano Padroni della Notte, nelle luci blu a intermittenza della performance e dei luoghi di quegli anni. Blu come il cielo di notte che ci conduce alle stelle - terrene e del cielo - con la musica e la magia dell’arte. Tre percorsi paralleli che si incontrano sotto un flash e poi tornano paralleli e poi tornano ad incontrarsi in un flash in un climax speciale che renderà questa esperienza indimenticabile e impossibile da dimenticare».

«La fine della Club Culture classica - si legge nel concept di Gian Luca Perrone e Davide Ventura - la progressiva contaminazione con altri generi del movimento underground della House Music e i progressi tecnologici avvenuti nel campo della strumentazione, sono alla base dei radicali cambiamenti avvenuti negli ultimi quindici anni in seno al quel fenomeno musicale, sociale e culturale che è la dance music, e, naturalmente, anche in tutto l’universo che vi gravita attorno. Con l’avvento dei cosiddetti “Superstar Djs”, la figura del programmatore di musica dance ha subito profondi mutamenti: nel proprio ruolo all’interno del rito del divertimento, nella propria autorappresentazione e nella rappresentazione che di essa ha l’immaginario collettivo. L’uso ormai diffusissimo dei laptop al posto dei tradizionali giradischi, la trasformazione dei dj set in veri e propri spettacoli da grande arena e i cache stellari che incassano a fine serata sono ormai segni ineluttabili della fine della vecchia figura del dj. Questo lavoro/”House Masters” vuole essere un omaggio ai principali protagonisti dei primi anni della storia della Club Culture italiana, gli apostoli di una rivoluzione musicale che si sviluppava in un ambiente underground in continuo divenire, quando tutto era ancora da inventare. L’uso di una tecnica fotografica tradizionale abbinata al bianco e nero è stato preferito per allontanare volutamente i ritratti dalle immagini classiche del mondo del divertimento e conseguentemente alla decisione di ambientare le foto nell’intimità delle case dei protagonisti (il titolo inglese gioca con i significati “maestro della House” e “padrone di casa”), scelta, quest’ultima, che ambisce a voler far emergere la persona dietro al professionista».

Orari: venerdì 1 febbraio ore 20.00-1.00 (After House al Qubò 01.00-04.00), sabato 2 febbraio ore 12.00-24.00, domenica 3 febbraio ore 10.00-17.00. Ingresso libero. Per informazioni: eugenia@yellowagency.it

Tags
ACF Trading | Gianluca Perrone | Andrea Poggipollini | Davide Ventura | Raimonda Z. Bongiovanni
clear
Galleria Fotografica
Invito
Invito
immagine immagine
Invito

Valigetta ę Gian Luca Perrone
Valigetta ę Gian Luca Perrone
immagine immagine
Valigetta ę Gian Luca Perrone

BAt di Riace ę Andrea Poggipollini
BAt di Riace ę Andrea Poggipollini
immagine immagine
BAt di Riace ę Andrea Poggipollini

clear
Commenti
Nessun commento [commenta ora]
clear
Agenda Eventi Newsletter
immagine PerchŔ aderire a CSArt immagine
  PerchŔ CSArt Ŕ un portale interamente dedicato al mondo dellĺarte per mettere in rete artisti, gallerie ed associazioni culturali, ma anche uno studio professionale, in grado offrire servizi di consulenza qualificata per l'organizzazione e la comunicazione di mostre ed eventi, la costruzione di siti web, la stesura di testi critici e la realizzazione di pubblicazioni e cataloghi.
 
immagine   immagine
« Maggio 2019 »
DoLu MaMe GiVe Sa
   1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31
feed RSS Feed RSS »
Archivio ╗
Se desideri essere informato sulle inaugurazioni e gli eventi che riguardano gli artisti, le gallerie e le associazioni che fanno parte della rete di CSArt, ma anche conoscere nuovi talenti e realtÓ culturali, iscriviti al servizio Newsletter di CSArt.it e sarai periodicamente aggiornato.
immagine iscrivimi immagine

Seguici anche su... Condividi
Facebook
Twitter
Instagram
Pinterest
Linkedin
YouTube
CSArt di Chiara Serri, Via Emilia Santo Stefano, 54, 42121 Reggio Emilia, P. Iva 02390340350 - All Rights Reserved   Privacy Policy -  site by Antherica srl

Le immagini qui riprodotte sono state fornite a CSArt dagli artisti o dagli organizzatori dell'evento per le esigenze legate all'ufficio stampa. Possono pertanto essere "scaricate" solo al fine di corredare servizi, articoli e segnalazioni inerenti l'iniziativa cui si riferiscono. Qualunque indebito utilizzo Ŕ perseguibile ai sensi di legge.


Il sito web di CSArt non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto