CSArt  
Sei in: Mostre, News & Eventi » Mostra, News & Evento »
Naturalia/Artificialia - Giacomo Bonciolini


Indirizzo
Via San Giorgio, 9A
Sede
Spazio MOO
Citta
Prato
A cura di
Luca Sposato
Tipologia
Mostra personale

commenta
commenta

Vota: rating rating rating rating rating (voti:10) [+]


Naturalia/Artificialia - Giacomo Bonciolini
Mostra personale - Da Giovedi 10 maggio 2018 a Venerdi 29 giugno 2018 Spazio MOO | Prato

Lo Spazio MOO di Prato, non nuovo a performance ed incursioni sonore, vista la varietà degli artisti proposti in questi questi anni, presenta dal 10 maggio al 29 giugno 2018, le sculture sonore di Giacomo Bonciolini, artista toscano poliedrico e meticoloso. "Naturalia/Artificialia" è il titolo della mostra, a cura di Luca Spostato.

«Le opere di Giacomo Bonciolini - scrive il curatore - vanno osservate con “le orecchie spalancate”, lette con la dovuta multisensorialità, senza nulla togliere all’autonomia formale. Artista decisamente eclettico, Bonciolini riesce riesce a sintetizzare nella dimensione e nella cifra dell’Oggetto tutto un retroscena storico e ambientale, fondendo l’elemento naturale con l’elemento prettamente umano; una sorta di Panismo contemporaneo che trova compendio nell’opera "La pioggia nel pineto" (2016), fulcro tra la versione "Naturalia" e la versione "Artificialia" di questa mostra, richiamando certamente le preziosità degli studioli cinquecenteschi, ma introducendo freschezza del suono come condizione unitaria».

La mostra propone nelle nelle due stanze della galleria, una decina di "Mirabilia" create dall’artista, tra cui due esposte per la prima volta, percorrendo un excursus temporale dal 1976 fino ai nostri giorni, corredato da un apparato fotografico sempre coltivato e finalizzato dal Bonciolini per la sua ricerca.

L'esposizione sarà visitabile fino al 29 giugno 2018, da lunedì a venerdì con orario 15.00-19.00. Ingresso libero. Per informazioni: tel. 0574071696, info@lato.co.itmoo@lato.co.it.

Giacomo Bonciolini (1955) vive e lavora a Monsummano Terme (PT). Autodidatta, ha iniziato ad avvicinarsi all’arte contemporanea negli anni ’70, sviluppando una ricerca che tocca diversi media (scultura, fotografia, video), arricchendo il suo percorso espositivo di mostre personali e collettive con esperienze curatoriali e performative. Coltiva una vasta gamma di riferimenti culturali, dalle avanguardie del '900 ai recenti studi tecno-estetici sulle tecniche di automazione. È uno strenuo sostenitore dell'attività artistica in qualità di ricerca quasi scientifica, ironicamente rigoroso e patafisico allo stesso tempo. Concepisce l'arte come strumento interlinguistico, in grado di migliorare la consapevolezza ontologico-percettiva della realtà e delle sue implicite costruzioni sociali. Il rigore formale di alcune delle sue opere, specialmente nella fotografia, si alterna a risultati espressionistici liberi e caotici. Tra le partecipazioni recenti ricordiamo "Ri-creazioni" (Ex lanificio Lucchesi, Prato, 2017), "L’ombra e la ragione" (Festival della Poesia, Palazzo Rosso, Genova, 2007), cura la collettiva "Il mistero dell’anima" (libreria Il Maestro e Margherita, Monsummano Terme, Pistoia, 2006), "Giardino Sonoro" (Limonaia dell’imperialino, Firenze, 2004), contribuisce alla realizzazione di "4X4" (progetto organizzato da Palazzo le Papesse di Siena, Villa Strozzi, Firenze, 2004), "Odissea Metropolitana" (Studio D’ars, Milano, 2003), "Fuori Stagione" (Circolo Bertold Brecht, Milano, 2003), "Offene Ateliers" (Bielefeld, Germania, 2000), "Enciclopaedia" (Galleria d’Arte Il Salotto, Como, 2000).

Tags
Spazio MOO | Giacomo Bonciolini | Luca Sposato | Prato
clear
Galleria Fotografica
Giacomo Bonciolini, Microcosmo, 2016, legno, scheda a microprocessore e materiali vari, 35X20X20 cm (ca.)
Giacomo Bonciolini, Microcosmo, 2016, legno, scheda a microprocessore e materiali vari, 35X20X20 cm (ca.)
immagine immagine
Giacomo Bonciolini, Microcosmo, 2016, legno, scheda a microprocessore e materiali vari, 35X20X20 cm (ca.)

Giacomo Bonciolini, La pioggia nel pineto, 2016, carta, scheda a microprocessore, pannello led, e materiali vari, 26X20X25 cm (ca.)
Giacomo Bonciolini, La pioggia nel pineto, 2016, carta, scheda a microprocessore, pannello led, e materiali vari, 26X20X25 cm (ca.)
immagine immagine
Giacomo Bonciolini, La pioggia nel pineto, 2016, carta, scheda a microprocessore, pannello led, e materiali vari, 26X20X25 cm (ca.)

Giacomo Bonciolini, Giardino Incantato, 2017, legno, scheda a microprocessore e materiali vari, 35X20X30 cm (ca.)
Giacomo Bonciolini, Giardino Incantato, 2017, legno, scheda a microprocessore e materiali vari, 35X20X30 cm (ca.)
immagine immagine
Giacomo Bonciolini, Giardino Incantato, 2017, legno, scheda a microprocessore e materiali vari, 35X20X30 cm (ca.)

Brochure
Brochure
immagine immagine
Brochure

clear
Commenti
Nessun commento [commenta ora]
clear
Agenda Eventi Newsletter
immagine Perchè aderire a CSArt immagine
  Perchè CSArt è un portale interamente dedicato al mondo dell’arte per mettere in rete artisti, gallerie ed associazioni culturali, ma anche uno studio professionale, in grado offrire servizi di consulenza qualificata per l'organizzazione e la comunicazione di mostre ed eventi, la costruzione di siti web, la stesura di testi critici e la realizzazione di pubblicazioni e cataloghi.
 
immagine   immagine
« Settembre 2018 »
DoLu MaMe GiVe Sa
      1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30
feed RSS Feed RSS »
Archivio »
Se desideri essere informato sulle inaugurazioni e gli eventi che riguardano gli artisti, le gallerie e le associazioni che fanno parte della rete di CSArt, ma anche conoscere nuovi talenti e realtà culturali, iscriviti al servizio Newsletter di CSArt.it e sarai periodicamente aggiornato.
Informativa sulla Privacy
immagine iscrivimi immagine

Seguici anche su... Condividi
Facebook
Twitter
Instagram
Pinterest
Linkedin
YouTube
CSArt di Chiara Serri, Via Emilia Santo Stefano, 54, 42121 Reggio Emilia, P. Iva 02390340350 - All Rights Reserved   -  site by Antherica srl

Le immagini qui riprodotte sono state fornite a CSArt dagli artisti o dagli organizzatori dell'evento per le esigenze legate all'ufficio stampa. Possono pertanto essere "scaricate" solo al fine di corredare servizi, articoli e segnalazioni inerenti l'iniziativa cui si riferiscono. Qualunque indebito utilizzo è perseguibile ai sensi di legge.


Il sito web di CSArt non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto