CSArt  
Sei in: Mostre, News & Eventi » Mostra, News & Evento »
Foulard d'Autore, pezzi unici di arte e moda


Indirizzo
Via Ferrari, 7
Sede
Mia, Moda Italia Arte
Citta
Sant'Ilario d'Enza (RE)
Tipologia
Mostra collettiva

commenta
commenta

Vota: rating rating rating rating rating (voti:33) [+]


Foulard d'Autore, pezzi unici di arte e moda
Mostra collettiva - Da Sabato 4 marzo 2017 a Martedi 18 aprile 2017 Mia, Moda Italia Arte | | Sant'Ilario d'Enza (RE)

Sabato 4 marzo alle ore 17.30 inaugurerà ufficialmente Mia, Moda Italia Arte di Sant'Ilario d'Enza (RE), uno spazio che coniuga arte e moda.

La mostra inaugurale, “Foulard d’autore, pezzi unici di arte e moda”, realizzata con il patrocinio del Comune di Sant'Ilario d'Enza, sottolinea espressamente la complicità che spesso si può formare tra questi due mondi creativi, esponendo opere pittoriche che hanno concesso la propria immagine a carrè di seta, trasformandoli a loro volta, in opere d’arte indossabili, oppure da appendere alle pareti.

L’iniziativa coinvolge cinque artisti con tecniche e soggetti differenti, ma con immagini adeguate ad essere trasformate in un foulard: Marina Burani, Stefano Ferrari, Fiorenzo Giacopini, Alessandra Mariano, Mario Rosati.

Un’attenzione particolare è dedicata ad Alessandra Mariano, ritornata in Italia dopo trent’anni di permanenza e carriera artistica negli Stati Uniti. In mostra troviamo uno dei suoi ultimi temi creativi,”Le Donne in Volo”, figure femminili nude, singole o in gruppi, che si liberano e si congiungono in uno spazio privo di riferimenti, come costellazioni in pura libertà e autenticità, adatissime ad essere trasposte su seta.

Altra artista importante è Marina Burani, abilissima disegnatrice, scrupolosa indagatrice della realtà che nelle sue immagini trasforma in una dimensione onirica e surreale. In mostra sono esposti, tra altri lavori, tele raffiguranti occhi su fondo nero, scanditi con un ordine sequenziale quasi a voler formare una texture per tessuti, dando vita al foulard con gli occhi, moto elegante ed affascinante.

Non poteva mancare, in una mostra dedicata all’arte e ai tessuti, Fiorenzo Giacopini, grafico da sempre, le cui opere sembrano create proprio per essere tampate su trama. Le sue conchiglie, frantumate e sezionate in piccoli particolari, si trasformano in geometrie astratte con colori ammalianti che coinvolgono lo sguardo in un caleidoscopio di colori.

Altra sperimentazione riuscita è la “Città murata senza cielo” di Stefano Ferrari, dovuto e accalorato omaggio a quella parte d’Italia che si sta disgregando. La grande tela, giocata sui toni naturali delle terre che vanno dall’ocra al marrone, ha retto benissimo alla prova di stampa in quanto le pennellate formano quasi un motivo per tessuto e la palette di colori giocate sui toni naturali si sono rivelate idonee ad essere indossate.

Esprimere l’anima più classica del tema foulard è stato il compito di Mario Rosati che con la sua pernice evoca il classico tema di caccia di un Hermes. I toni del verde e del giallo su fondo bianco creano una piacevolissima visione per gli occhi. Anche in questo caso è interessante vedere l’opera e vedere il foulard.

Tra gli eventi che verranno organizzati nel periodo di mostra, si segnalano: sabato 1 aprile alle ore 14.00 il workshop tenuto da Alessandra Mariano che in diretta dipingerà abiti personalizzati con una tecnica speciale, acquistabili il giorno stesso; sabato 8 aprile alle ore 17.00 l’evento Mia Fashion Art con Federica Rossi, pittrice parmigiana conosciuta a livello internazionale, ospite speciale per la presentazione dell’abito esclusivo creato da Mia con la stampa dell’opera “Butterfly”. “Mia Fashion art” è un altro esempio di unione tra arte e moda; durante il pomeriggio verranno esposte, insieme all’abito, alcune opere dell’artista.

In mostra, quindi, opere pittoriche e foulard, stampati e numerati in una tiratura limitata. L’esposizione è visitabile fino al 18 aprile 2017, da martedì a sabato ore 9,30-13.00 e 16.30-19.30. Per informazioni: tel. 329 7894538, info@mia-atelier.it.

Tags
MIA | Marina Burani | Stefano Ferrari | Fiorenzo Giacopini | Alessandra Mariano | Mario Rosati | Federica Rossi
clear
Galleria Fotografica
Invito
Invito
immagine immagine
Invito

Locandina
Locandina
immagine immagine
Locandina

Allestimento
Allestimento
immagine immagine
Allestimento

Allestimento
Allestimento
immagine immagine
Allestimento

clear
Commenti
Nessun commento [commenta ora]
clear
Agenda Eventi Newsletter
immagine PerchŔ aderire a CSArt immagine
  PerchŔ CSArt Ŕ un portale interamente dedicato al mondo dellĺarte per mettere in rete artisti, gallerie ed associazioni culturali, ma anche uno studio professionale, in grado offrire servizi di consulenza qualificata per l'organizzazione e la comunicazione di mostre ed eventi, la costruzione di siti web, la stesura di testi critici e la realizzazione di pubblicazioni e cataloghi.
 
immagine   immagine
« Maggio 2019 »
DoLu MaMe GiVe Sa
   1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31
feed RSS Feed RSS »
Archivio ╗
Se desideri essere informato sulle inaugurazioni e gli eventi che riguardano gli artisti, le gallerie e le associazioni che fanno parte della rete di CSArt, ma anche conoscere nuovi talenti e realtÓ culturali, iscriviti al servizio Newsletter di CSArt.it e sarai periodicamente aggiornato.
immagine iscrivimi immagine

Seguici anche su... Condividi
Facebook
Twitter
Instagram
Pinterest
Linkedin
YouTube
CSArt di Chiara Serri, Via Emilia Santo Stefano, 54, 42121 Reggio Emilia, P. Iva 02390340350 - All Rights Reserved   Privacy Policy -  site by Antherica srl

Le immagini qui riprodotte sono state fornite a CSArt dagli artisti o dagli organizzatori dell'evento per le esigenze legate all'ufficio stampa. Possono pertanto essere "scaricate" solo al fine di corredare servizi, articoli e segnalazioni inerenti l'iniziativa cui si riferiscono. Qualunque indebito utilizzo Ŕ perseguibile ai sensi di legge.


Il sito web di CSArt non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto