CSArt  
Sei in: Mostre, News & Eventi » Mostra, News & Evento »
L'utopia di Achille Incerti


Indirizzo
Via Bardi, 4/b
Sede
Galleria San Francesco
Citta
Reggio Emilia
Tipologia
Mostra personale

commenta
commenta

Vota: rating rating rating rating rating (voti:34) [+]


L'utopia di Achille Incerti
Mostra personale - Da Sabato 4 febbraio 2017 a Domenica 26 febbraio 2017 Galleria San Francesco | | Reggio Emilia


La Galleria San Francesco di Reggio Emilia presenta, dal 4 al 26 febbraio 2017, "L'utopia di Achille Incerti" (Zurigo, 1907 - Reggio Emilia, 1988). 

Si legge nel testo di presentazione: «Ospitare una mostra di opere di Achille Incerti in un piccolo spazio espositivo significa fare scelte impegnative. Achille Incerti nasce a Zurigo nel 1907 e inizia a dipingere giovanissimo; scompare nel 1988 pochi anni dopo aver terminato l'illustrazione della Divina Commedia. Un'immensa produzione pittorica e grafica dal più famoso ciclo del sanatorio, ai manifesti, i ritratti, la Commedia, i coloratissimi fiori. L' impegno sociale. Ecco come piace ricordarlo in questa esposizione. Achille Incerti più artista che pittore: denuncia tra gli anni '60 e '70 le nefandezze di una società già vecchia e decadente, putrida e trasformista. Illustra una collettività distopica, anti-utopica, altamente indesiderabile e spaventosa, in aperta polemica con le tendenze comunemente avvertite nei suoi anni: una massa compatta di piccoli esseri che si muovono ignavi della distruttiva direzione che a loro viene indicata come progresso e modernità; un brulicare di individui senza anima e senza ragione che arranca per raggiungere il culmine di successi illusori (per tutti, "Gli esibizionisti ", 1963). E se le masse sono il soggetto del biasimo e lo spettatore è chiamato a giudicare, mentre le osserva dall' alto in basso, l'essere umano e la donna, in particolare, vengono ritratti alla pari, quasi a dimensione reale: ne “L' incontro delle razze“, in copertina del presente catalogo, giovani donne si ritrovano nella piazza di una città ideale, forse la città della comunicazione, e qui condividono pensieri e diversità; hanno teste allungate (a pera le definì Liano Fanti in “Paese sera“) e ivi moltiplicano sia le stirpi, perché hanno un compagno in secondo piano, sia le idee, perché, per citare Bernard Shaw, se tu hai un idea, ed io ho un idea, e ce la scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee". Utopia del ritorno a una società matriarcale, con più precisione a una ginecocrazia egualitaria, con anfibi da ginnastica e camicioni hippies di diverso colore pastello, come diverso è il colore della pelle. Pittore visionario, modernissimo, anzi contemporaneo, ingiustamente nominato da una provinciale critica cittadina come pittore locale, pittore reggiano, pittore naif, come se l'appartenere ad una di queste categorie fosse un minus, una lettera scarlatta che impedisce notorietà e, sopratutto, bravura! Non sono mancate opportunità e conoscenze! Dopo aver sperimentato le metropoli, Milano prima e poi Roma, ove conosce Cesare Zavattini con cui stringe un rapporto di amicizia, Achille Incerti ha volontariamente rinunciato a una carriera oramai aperta per vivere in una piccola e tranquilla città, perché voleva fare la cosa che amava di più: semplicemente dipingere. E qui, nella piccola città provinciale, rimangono le sue grandi e bellissime tele, loro, sì, eterne, immortali, in divina solitudine».

Inaugurazione: sabato 4 febbraio 2017, ore 17.00. La mostra sarà visitabile fino al 26 febbraio 2017 tutti i pomeriggi con orario 16.00-19.30, chiuso martedì e giovedì. Ingresso libero. 

Nel corso della mostra si terranno due incontri: sabato 25 febbraio, ore 17.00, per Arte e Poesia, "Poesia dell'impegno tra gli anni '60 e '70", a cura di Giovanni Laurent Cossu; domenica 26 febbraio, ore 17.00, per Lezioni di Storia, "Anarchia come utopia in Achille Incerti", incontro con il prof. Adriano Vignali.

Per informazioni: www.galleriasanfrancesco.com.


Tags
Galleria San Francesco | Achille Incerti
clear
Galleria Fotografica
Invito fronte
Invito fronte
immagine immagine
Invito fronte

Locandina
Locandina
immagine immagine
Locandina

Achille Incerti, Miraggio, la città d'oro
Achille Incerti, Miraggio, la città d'oro
immagine immagine
Achille Incerti, Miraggio, la città d'oro

Achille Incerti, Gli esibizionisti
Achille Incerti, Gli esibizionisti
immagine immagine
Achille Incerti, Gli esibizionisti

immagine immagine

clear
Commenti
Nessun commento [commenta ora]
clear
Agenda Eventi Newsletter
immagine Perchè aderire a CSArt immagine
  Perchè CSArt è un portale interamente dedicato al mondo dell’arte per mettere in rete artisti, gallerie ed associazioni culturali, ma anche uno studio professionale, in grado offrire servizi di consulenza qualificata per l'organizzazione e la comunicazione di mostre ed eventi, la costruzione di siti web, la stesura di testi critici e la realizzazione di pubblicazioni e cataloghi.
 
immagine   immagine
« Settembre 2019 »
DoLu MaMe GiVe Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30
feed RSS Feed RSS »
Archivio »
Se desideri essere informato sulle inaugurazioni e gli eventi che riguardano gli artisti, le gallerie e le associazioni che fanno parte della rete di CSArt, ma anche conoscere nuovi talenti e realtà culturali, iscriviti al servizio Newsletter di CSArt.it e sarai periodicamente aggiornato.
immagine iscrivimi immagine

Seguici anche su... Condividi
Facebook
Twitter
Instagram
Pinterest
Linkedin
YouTube
CSArt di Chiara Serri, Via Emilia Santo Stefano, 54, 42121 Reggio Emilia, P. Iva 02390340350 - All Rights Reserved   Privacy Policy -  site by Antherica srl

Le immagini qui riprodotte sono state fornite a CSArt dagli artisti o dagli organizzatori dell'evento per le esigenze legate all'ufficio stampa. Possono pertanto essere "scaricate" solo al fine di corredare servizi, articoli e segnalazioni inerenti l'iniziativa cui si riferiscono. Qualunque indebito utilizzo è perseguibile ai sensi di legge.


Il sito web di CSArt non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto