CSArt  
Sei in: Mostre, News & Eventi » Mostra, News & Evento »
Passing through


Indirizzo
Via de Lieto, 2
Sede
Pinacoteca Comunale d'Arte Contemporanea Giovanni da Gaeta
Citta
Gaeta
A cura di
Ilaria Magni
Tipologia
Mostra collettiva

commenta
commenta

Vota: rating rating rating rating rating (voti:21) [+]


Passing through
Mostra collettiva - Da Sabato 16 luglio 2016 a Mercoledi 31 agosto 2016 | Pinacoteca Comunale d'Arte Contemporanea Giovanni da Gaeta | Gaeta

"Passing through": mostra di Maddalena Barletta, Myriam Cappelletti e Laura VdB Facchini, a cura di Ilaria Magni, dal 16 luglio al 31 agosto 2016 presso la Pinacoteca Comunale d'Arte Contemporanea Giovanni da Gaeta di Gaeta (Palazzo San Giacomo, Via de Lieto 2). Inaugurazione: sabato 16 luglio 2016, ore 18.00.

“Passing Through” è un progetto che nasce dalla specifica esigenza di indagare il tema della “trasparenza”, parola che deriva dal latino tardo transparere, composto di trans (a traverso) e parere (essere visibile) e significa letteralmente mostrarsi alla vista attraverso un corpo diafano. La trasparenza è qui intesa metaforicamente nella sua qualità intrinseca di consentire il passaggio di un qualcosa (o qualcuno) attraverso qualcos’altro, di là dei confini del tempo, dello spazio, della mente e del cuore: il passaggio della luce attraverso un tessuto leggero, il passaggio attraverso l’acqua, il vento, o il passaggio attraverso le emozioni e le relazioni della vita, attraverso l’occhio dell’artista. Questa accezione di trasparenza come passaggio attraverso, in inglese Passing Throught, è vista nella valenza di “velatura” e di parziale occultamento di un qualcosa, e al tempo stesso di valorizzazione di infinite opportunità di esperienza riguardo noi stessi, gli altri e l’altrove, oppure come un invito a spingersi oltre l’orizzonte, o a comprendere ciò che davvero per noi è importante. Il tema del passaggio deriva inevitabilmente dall’archetipo del viaggio, topos letterario ed artistico, motivo centrale e metafora tra le più sentite nell’immaginario collettivo tra Oriente ed Occidente: l’esistenza come “cammino” o “pellegrinaggio” e i momenti decisivi della vita in società come “riti di passaggio”, condizioni di transizione nelle varie fasi del percorso verso il raggiungimento delle proprie aspirazioni o la comprensione di noi stessi, dei valori della vita. Esattamente come Ulisse nell’Odissea, il quale, dopo il viaggio di ritorno verso la sua terra, Itaca, e l’attraversamento del mare e il superamento di una serie ineffabile di peripezie/prove ai limite dell’impossibile, giunge ad acquisire un grado ulteriore di coscienza/conoscenza. O come accade nella Commedia di Dante, dove il poeta itinerante per eccellenza passa attraverso i tre regni dell’Inferno, del Purgatorio e del Paradiso, intraprendendo un viaggio verso la salvezza, come è ben esemplificato proprio nell’ultimo verso dell’Inferno: E quindi uscimmo a riveder le stelle (Inferno XXXIV, 139), quando, dopo aver faticosamente attraversato la natural burella che collega l'Inferno alla spiaggia dell'Antipurgatorio, Dante e Virgilio infine contemplano lo stellato cielo notturno dell'altro emisfero: è una visione di quello che accadrà dopo e che traspare dalle parole di Dante, un presagio del nuovo cammino di luce e di speranza dopo le tenebre precedenti, come pura felicità dello sguardo.

Questo affascinante tema è indagato in tre modi differenti da Maddalena Barletta, Myriam Cappelletti e Laura VdB Facchini, le quali, ciascuna con la propria sensibilità, portano avanti raffinate ed intellettuali sperimentazioni nel tema della trasparenza, utilizzando diversi media. Le tre artiste in questo progetto rappresentano una sorta di guida per il visitatore, come fu Virgilio per Dante, verso la scoperta di mondi che si celano altrove, ma anche all’interno di noi stessi, visibili attraverso i nostri occhi o attraverso le nostre emozioni. Grazie alla fervida dialettica che scaturisce dal confronto e dal rapporto con i differenti linguaggi dell'arte contemporanea utilizzati da ciascuna, le diverse materie e tecniche, le differenti consistenze e percezioni, le tre artiste lanciano dei segnali, che si trasformano in suggestioni ed emozioni nella mente e nel cuore di chi avrà la curiosità di tentare di scorgere cosa si cela nella trasparenza della trama del tessuto della vita.

Orari: da martedì a domenica ore 17.30–21.30, chiuso il lunedì. Per informazioni: tel. 0771 466346, pinacotecagaeta.it.





Tags
Maddalena Barletta | Myriam Cappelletti | Laura VdB Facchini | Ilaria Magni
clear
Galleria Fotografica
Invito
Invito
immagine immagine
Invito

Maddalena Barletta, See through - Guardare attraverso, 2016, stampa fotografica digitale su 4 lastre di plexiglass, cm. 30x40 cad.
Maddalena Barletta, See through - Guardare attraverso, 2016, stampa fotografica digitale su 4 lastre di plexiglass, cm. 30x40 cad.
immagine immagine
Maddalena Barletta, See through - Guardare attraverso, 2016, stampa fotografica digitale su 4 lastre di plexiglass, cm. 30x40 cad.

Maddalena Barletta, On the road, 2016, stampa fotografica digitale su lastre di plexiglass, cm. 100x120
Maddalena Barletta, On the road, 2016, stampa fotografica digitale su lastre di plexiglass, cm. 100x120
immagine immagine
Maddalena Barletta, On the road, 2016, stampa fotografica digitale su lastre di plexiglass, cm. 100x120

Maddalena Barlettta, De Rerum Scriptura, 2016, installazione con libri e manoscritti originali, 3 pezzi, m. 25x25 cad.
Maddalena Barlettta, De Rerum Scriptura, 2016, installazione con libri e manoscritti originali, 3 pezzi, m. 25x25 cad.
immagine immagine
Maddalena Barlettta, De Rerum Scriptura, 2016, installazione con libri e manoscritti originali, 3 pezzi, m. 25x25 cad.

Myriam Cappelletti, Focus on, 2016, assemblaggio tela, garza carta, spago,organza, pigmenti acrilici su stoffa , cm. 330x220
Myriam Cappelletti, Focus on, 2016, assemblaggio tela, garza carta, spago,organza, pigmenti acrilici su stoffa , cm. 330x220
immagine immagine
Myriam Cappelletti, Focus on, 2016, assemblaggio tela, garza carta, spago,organza, pigmenti acrilici su stoffa , cm. 330x220

Laura VdB Facchini, Tra-Guardo, 2016, rete metallica, cartone, misure variabili.
Laura VdB Facchini, Tra-Guardo, 2016, rete metallica, cartone, misure variabili.
immagine immagine
Laura VdB Facchini, Tra-Guardo, 2016, rete metallica, cartone, misure variabili.

clear
Commenti
Nessun commento [commenta ora]
clear
Agenda Eventi Newsletter
immagine PerchŔ aderire a CSArt immagine
  PerchŔ CSArt Ŕ un portale interamente dedicato al mondo dellĺarte per mettere in rete artisti, gallerie ed associazioni culturali, ma anche uno studio professionale, in grado offrire servizi di consulenza qualificata per l'organizzazione e la comunicazione di mostre ed eventi, la costruzione di siti web, la stesura di testi critici e la realizzazione di pubblicazioni e cataloghi.
 
immagine   immagine
« Maggio 2019 »
DoLu MaMe GiVe Sa
   1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31
feed RSS Feed RSS »
Archivio ╗
Se desideri essere informato sulle inaugurazioni e gli eventi che riguardano gli artisti, le gallerie e le associazioni che fanno parte della rete di CSArt, ma anche conoscere nuovi talenti e realtÓ culturali, iscriviti al servizio Newsletter di CSArt.it e sarai periodicamente aggiornato.
immagine iscrivimi immagine

Seguici anche su... Condividi
Facebook
Twitter
Instagram
Pinterest
Linkedin
YouTube
CSArt di Chiara Serri, Via Emilia Santo Stefano, 54, 42121 Reggio Emilia, P. Iva 02390340350 - All Rights Reserved   Privacy Policy -  site by Antherica srl

Le immagini qui riprodotte sono state fornite a CSArt dagli artisti o dagli organizzatori dell'evento per le esigenze legate all'ufficio stampa. Possono pertanto essere "scaricate" solo al fine di corredare servizi, articoli e segnalazioni inerenti l'iniziativa cui si riferiscono. Qualunque indebito utilizzo Ŕ perseguibile ai sensi di legge.


Il sito web di CSArt non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto