CSArt  
Sei in: Mostre, News & Eventi » Mostra, News & Evento »
Favole ed altri sogni


Sede
Rocca di Noceto, Sala Milli
Citta
Noceto (PR)
A cura di
Amalda Cuka
Tipologia
Mostra personale

commenta
commenta

Vota: rating rating rating rating rating (voti:17) [+]


Favole ed altri sogni
Mostra personale - Da Sabato 30 aprile 2016 a Lunedi 9 maggio 2016 Rocca di Noceto, Sala Milli | Noceto (PR)

S'intitola "Favole ed altri sogni" la mostra personale di Stefano Ferrari, allestita dal 30 aprile al 9 maggio 2016 presso la Rocca Comunale di Noceto (PR), in collaborazione col Comune di Noceto. L'esposizione sarà inaugurata sabato 30 aprile, alle ore 17.00, in presenza dell’artista.

Cornice delle quindici opere esposte, la Rocca di Noceto, antica fortezza medievale, capace di creare la giusta atmosfera per assaporare racconti sospesi tra mito, favole antiche e contemporanee suggestioni.

Una parte della mostra è caratterizzata da figure femminili, accomunate da misteriose atmosfere fiabesche, in un contesto in cui il confine tra realtà e fantasia si fonde grazie ad allusioni formali ed all'apparente casualità della materia. L’altra parte presenta alcune opere del tema delle cosiddette “città murate”, dove sono rappresentate antiche città fortificate, debitrici di paesaggi del centro Italia, qui sgretolate dall’immaginario e trasformate in luoghi apparentemente deserti, chiusi, quasi metafora del contemporaneo assurdo isolamento ed epifania di un nuovo Medioevo.

Così Tullio Masoni scrive sul catalogo della mostra: «… Biancaneve, Bella addormentata, appena ieri Cappuccetto rosso: gli emblemi di una tradizione fantastica, che restano impressi dall’infanzia, tornano nelle forme di una scolpita, o perfino violenta sensualità. Non è, questo, uno degli archetipi della fiaba e del mito? Non hanno sempre celato i Grimm, e Perrault, e gli anonimi narratori popolari, una sentimentale ferocia ed eccessi di desiderio?». Poi ancora: «… Metafisica, dunque, come diffidenza verso la realtà cosiddetta (che troppi vorrebbero semplice, immediata, riconoscibile nella forma e agganciata, per il colore, a esclusive distinzioni “di gusto”) e messa in questione del tempo. Ove per tempo si riconosca la doppia velocità del tangibile e dell’immaginato; o, se si preferisce, della veglia e del sonno, del sogno a occhi chiusi e del sogno a occhi aperti».

Il visitatore sarà, dunque, accolto da “belle addormentate metropolitane” in situazioni affascinanti, misteriose e taslora inquietanti. La tecnica utilizzata da Stefano Ferrari è tecnica mista su tela o su carta scenografica riportata su tela, spesso in grandi formati.

La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 9 maggio 2016, tutti i giorni dalle 9.30 alle 13.00; martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica aperto anche dalle 16.00 alle 20.00.

In occasione dell’iniziativa “Parma 360 Festival della Creatività contemporanea”, dal 10 maggio 2016, parte della mostra sarà esposta a Parma presso lo show room “Locale Parma” in Via XXII Luglio 22, dove il 14 maggio, alle ore 18.00, si terrà un aperitivo di presentazione alla opere.

Le opere di Stefano Ferrari sono sempre visibili su apppuntamento presso l’Atelier Ferrari in via Ferrari 7 a Sant’Ilario d’Enza (RE). Per informazioni: cell. 329 7894538.

Tags
Stefano Ferrari | Amalda Cuka | Tullio Masoni
clear
Galleria Fotografica
Stefano Ferrari, Risveglio
Stefano Ferrari, Risveglio
immagine immagine
Stefano Ferrari, Risveglio

Stefano Ferrari, La regina della notte
Stefano Ferrari, La regina della notte
immagine immagine
Stefano Ferrari, La regina della notte

Stefano Ferrari, Io forse
Stefano Ferrari, Io forse
immagine immagine
Stefano Ferrari, Io forse

Stefano Ferrari, Cittą murata contro il monte
Stefano Ferrari, Cittą murata contro il monte
immagine immagine
Stefano Ferrari, Cittą murata contro il monte

Manifesto
Manifesto
immagine immagine
Manifesto

clear
Commenti
Nessun commento [commenta ora]
clear
Agenda Eventi Newsletter
immagine Perchč aderire a CSArt immagine
  Perchč CSArt č un portale interamente dedicato al mondo dell’arte per mettere in rete artisti, gallerie ed associazioni culturali, ma anche uno studio professionale, in grado offrire servizi di consulenza qualificata per l'organizzazione e la comunicazione di mostre ed eventi, la costruzione di siti web, la stesura di testi critici e la realizzazione di pubblicazioni e cataloghi.
 
immagine   immagine
« Luglio 2019 »
DoLu MaMe GiVe Sa
 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31
feed RSS Feed RSS »
Archivio »
Se desideri essere informato sulle inaugurazioni e gli eventi che riguardano gli artisti, le gallerie e le associazioni che fanno parte della rete di CSArt, ma anche conoscere nuovi talenti e realtą culturali, iscriviti al servizio Newsletter di CSArt.it e sarai periodicamente aggiornato.
immagine iscrivimi immagine

Seguici anche su... Condividi
Facebook
Twitter
Instagram
Pinterest
Linkedin
YouTube
CSArt di Chiara Serri, Via Emilia Santo Stefano, 54, 42121 Reggio Emilia, P. Iva 02390340350 - All Rights Reserved   Privacy Policy -  site by Antherica srl

Le immagini qui riprodotte sono state fornite a CSArt dagli artisti o dagli organizzatori dell'evento per le esigenze legate all'ufficio stampa. Possono pertanto essere "scaricate" solo al fine di corredare servizi, articoli e segnalazioni inerenti l'iniziativa cui si riferiscono. Qualunque indebito utilizzo č perseguibile ai sensi di legge.


Il sito web di CSArt non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto