CSArt  
Sei in: Mostre, News & Eventi » Scheda della Galleria/Associazione »
L'immagine ritrovata - Francesca Dosi


Indirizzo
Via Trieste, 2/m
Boretto (RE)
Sede
SpazioArte Prospettiva16
A cura di
Monica Mattioli

commenta
commenta

Vota: rating rating rating rating rating (voti:8) [+]



indietro »
L'immagine ritrovata - Francesca Dosi
Da Sabato 9 giugno 2018 a Domenica 24 giugno 2018 | SpazioArte Prospettiva16 | Boretto (RE)

SpazioArte Prospettiva16 di Boretto (RE) presenta, dal 9 al 24 giugno 2018, "L'immagine ritrovata", mostra personale di Francesca Dosi. Esposizione promossa dall'Associazione Boretto Arte e Cultura con il patrocinio del Comune di Boretto.

La personale sarà inaugurata sabato 9 giugno alle ore 18.00 con una presentazione di Monica Mattioli e successivi interventi di Alba Pessini (Francesista), Mario Laudato (Classicista), Francesca Olivieri (Soprano). Verrà inoltre proiettao il video "Marilyn" di Andrea Azzali, accompagnato da un brano musicale di Luca Cadel.

«Non c'è della bellezza altra origine che la ferita, nascosta o visibile, che ciascuno porta in sé» (atelier Alberto Giacometti).

Autodidatta, Francesca Dosi s’ispira inizialmente alle affiches di Mimmo Rotella e realizza ritratti d’icone cinematografiche che espone al Centro Cinema Lino Ventura di Parma, all’Espace Moselle di Bruxelles e allo storico Studio 28 di Montmartre. A Parigi prosegue in questa direzione con i cicli dedicati a Fabrizio de Andrè e a Guillaume Depardieu, attore e amico precocemente scomparso. In parallelo lavora sull’astrazione realizzando con tecniche miste schizzi e tele di grandi dimensioni che espone in una serie di “personali” all’atelier Moto 777 di Parigi. I nudi maschili esposti alla Galerie Chappe di Montmartre sono l’inizio di una ricerca in cui la ritrattistica si piega ad effetti sottili di cromatismo e ad un lavoro di progressiva erosione della materia pittorica. Tornata a Parma realizza dapprima una retrospettiva alla galleria S. Andrea ripercorrendo la propria pittura come memoria trascritta sulla tela, sogno di armonia, di grazia e di persistenza che lascia affluire le ferite e la fragilità di un’umanità malinconica, occultata dietro veli d’ombra, luci polverose e pigmenti liquidi, evanescenti. Una pittura che si fa traccia, movimento e organica trasparenza. In seguito lavora al progetto Ninfa, ispirato dalla lettura del saggio di Didi Huberman sul tema del panneggio caduto e dalla ricerca attorno all'insieme scultoreo neoclassico di Jean-Baptiste Boudard nel parco ducale di Parma, che si traduce poi in un’esperienza artistica sincretica declinata attraverso una mostra fotografica e pittorica della durata di circa due mesi e in cinque performances di danza contemporanea nel format di 20 minuti da ripetersi in loop a intervalli regolari. Attualmente sta lavorando ad un progetto analogo incentrato sulla poli-semanticità artistica delle Relazioni Pericolose di Choderlos de Laclos, già individuata, seppur in altri termini e in ambito di ricerca accademica, nel saggio La lettera in corpo edito da Diabasis nel 2017. Ad una mostra fotografica e pittorica prevista entro fine 2018 si affiancheranno esibizioni di danza e musica dal vivo, tese a sottolineare l’attualità del romanzo epistolare tardo settecentesco. I progetti Ninfa e Il sogno della farfalla, entrambi accompagnati da performances di danza, musica, canto e poesia, sono riproposti a intervalli regolari in contesti diversi tra loro e non forzatamente espositivi, a dimostrazione della volontà da parte di Francesca di cogliere il momento di fusione tra le arti e di fare della propria pittura parte di un tutto in divenire.
Per approfondimenti: www.francescadosiartist.com

La mostra sarà visitabile fino al 24 giugno 2018, sabato ore 16.00-19.00, domenica ore 10.00-12.00 e 16.00-19.00. Ingresso libero. 

Per informazioni: tel. 333 8494623 (Gian Luca Nizzoli), 335 8376777 (Antonio Artoni), 348 4428586 (Ettore Alberani), 0522 964234 (Henry Guatteri), 333 7991056 (Sara Giuberti), 339 6016043 (Domenico Bergamini), prospettiva16@virgilio.it, www.facebook.com/prospettiva16. Mappa: https://goo.gl/maps/JuPM4Pk1Q4L2.




Tags
SpazioArte Prospettiva16 | Boretto | Francesca Dosi
clear
Galleria Fotografica
Locandina
Locandina
immagine immagine
Locandina

immagine immagine

immagine immagine

immagine immagine

immagine immagine

clear
Commenti
Nessun commento [commenta ora]
clear
Agenda Eventi Newsletter
immagine Perchè aderire a CSArt immagine
  Perchè CSArt è un portale interamente dedicato al mondo dell’arte per mettere in rete artisti, gallerie ed associazioni culturali, ma anche uno studio professionale, in grado offrire servizi di consulenza qualificata per l'organizzazione e la comunicazione di mostre ed eventi, la costruzione di siti web, la stesura di testi critici e la realizzazione di pubblicazioni e cataloghi.
 
immagine   immagine
« Giugno 2018 »
DoLu MaMe GiVe Sa
     1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
feed RSS Feed RSS »
Archivio »
Se desideri essere informato sulle inaugurazioni e gli eventi che riguardano gli artisti, le gallerie e le associazioni che fanno parte della rete di CSArt, ma anche conoscere nuovi talenti e realtà culturali, iscriviti al servizio Newsletter di CSArt.it e sarai periodicamente aggiornato.
Informativa sulla Privacy
immagine iscrivimi immagine

Seguici anche su... Condividi
Facebook
Twitter
Instagram
Pinterest
Linkedin
YouTube
CSArt di Chiara Serri, Via Emilia Santo Stefano, 54, 42121 Reggio Emilia, P. Iva 02390340350 - All Rights Reserved   -  site by Antherica srl

Le immagini qui riprodotte sono state fornite a CSArt dagli artisti o dagli organizzatori dell'evento per le esigenze legate all'ufficio stampa. Possono pertanto essere "scaricate" solo al fine di corredare servizi, articoli e segnalazioni inerenti l'iniziativa cui si riferiscono. Qualunque indebito utilizzo è perseguibile ai sensi di legge.


Il sito web di CSArt non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto