Lorenzo Polimeno CSArt
Sei in: CSArt » Artisti » Sito personale dell'Artista » LorenzoPolimeno  » Biografia / Biography
Lorenzo Polimeno
immagine immagine


Lorenzo Polimeno
immagine immagine


Lorenzo Polimeno
immagine immagine
Lorenzo Polimeno, artista ed autore letterario, nasce nel 1952 a Sogliano Cavour (LE). Studia presso l'Istituto Magistrale e frequenta gli ambienti artistico-letterari di Urbino, dove consegue la laurea in Lingue e letterature straniere. Diviene successivamente docente di Lingua e Civiltà Inglese. Artista eclettico e sperimentatore, sin dagli anni Settanta opera, con diverse tecniche e materiali, nell'ambito dell'astrattismo lirico. Le sue opere, spesso polimateriche, presentano l'uso di differenti materiali, come gesso, colla, vernice, smalto, olio, acrilico, transfer con emulsioni, getto d’inchiostro e arte digitale su tela, PVC, legno, masonite fresata, cartone ed assemblaggi. In ambito letterario, ha pubblicato i seguenti volumi: "Poesie da parete" (Editrice Salentina, 1993, prefazione di Carlo Bo, con disegni originali), "La finestra rotta" (Manni Editore, 2000, prefazione di Claudio Gorlier) e "Dai margini" (Lupo Editore, 2009). In ambito artistico, esprime caratteri derivanti da un background mediterraneo con sintesi di valori culturali generali. Dopo la prima mostra, allestita nel 1976 presso l’Hotel Joli Park di Gallipoli (LE), con presentazione critica di Vittorio Balsebre, prende parte a numerose esposizioni personali e collettive, recensite da riviste specializzate e quotidiani. È inserito nel "Catalogo dell’Arte Moderna Italiana" (Editoriale Giorgio Mondadori). Il critico Carmelo Cipriani scrive: «Quella di Polimeno è una pittura innovativa nello stile, fantasiosa nei soggetti, contemporanea nelle tecniche [...], ecco dunque la formula vincente dell’artista salentino: la realtà indagata nel profondo, spogliata del superfluo e dotata di una nuova vita, quella dell’intimismo. Impegnato da anni nell’elaborazione di un linguaggio particolarissimo, l’artista si muove all’insegna di quello che potremo definire "Marginalismo”, provocatoria proposta di un mondo policentrico, fatto di scambi tra centri paritetici e non subordinati». Nel 2013 ha firmato insieme a Carmelo Cipriani e Raffaele Gemma il "Manifesto del Marginalismo". Attualmente vive e lavora nel Salento, tra Sogliano C. (LE) e Cutrofiano (LE).

Lorenzo Polimeno, Italian artist and author, was born in Sogliano Cavour (LE) in 1952 . He studied at Istituto Magistrale and Urbino University where he took a degree in Foreign Languages and Literature. Artistic and literary circles of Urbino influenced him. He taught English language and Literature. An eclectic artist who has been experimenting different techniques and materials since the ‘70s in lyrical abstraction and painting. His works are often made with different materials by using different techniques as plaster, glue, paint, enemel,oil and acrylic colours, transfer with emulsion, ink jet and digital art on canvas, PVC, wood, masonite, cardboard and assemblages. In literary field he published the following works and books: “Poesie da parete”(wall poetry) - Editrice salentina,1993, prefaced by Carlo Bo, with original drawings, “La finestra rotta” (the smashed window) - Manni editore ,2000,prefaced by Claudio Gorlier, “ Dai margini” ( from the margin) - Lupo editore,2009. In art, Polimeno’s features come from a Mediterranean background together with a synthesis of general cultural values. After his first exhibition, in 1976 at Joli Park hotel in Gallipoli (LE), with a critical introduction of Vittorio Balsebre, he took part in many solo and collective exhibitions, reviewed by magazines and newspapers. Critical notes are on the “Catalogo dell’Arte moderna Italiana” - Editoriale Giorgio Mondadori. Italian critic Carmelo Cipriani wrote: “Polimeno’s painting is innovative in style, fantastic in his themes but contemporary in techniques […] Here is the winning formula of the “salentino” artist: the reality examined into its depth, as stripped of any unnecessary form and then gifted with a new life: the intimism. He has been undertaking for years to elaborate a very particular language; he has been moving for what we can define: “Marginalismo”(Marginalism), a provocatory proposal for a polycentric world, made by exchanges between joint centres and not subordinated ones. The 31st of October, 2013, Polimeno signed the "Manifesto del Marginalismo" together with Raffaele Gemma and Carmelo Cipriani. He lives and works in Salento, between Sogliano Cavour (LE) and Cutrofiano (LE).

Mostre personali / Solo exhibitions: 
Step by Step, II tappa, Palazzo baronale Gallone-Pignatelli, Nociglia (LE), 2017, a cura di Raffele Gemma.
Step by Step, I tappa, Chiesa Madonna di Costantinopoli, Nociglia (LE), a cura di Raffaele Gemma.
Step by Step, Palazzo Gallone, Tricase (LE), 2017.
On the bank roads, Banca Sella, filiale di viale San Pietro, Lecce, 2016.
On the bank roads, Banca Sella, filiale di via Celefati, Bari, 2015-2016. 
Con-finibus, Palazzo Baronale, Nociglia (LE), 2015, a cura di Carmelo Cipriani.
On the bank roads, Banca Sella, filiale di viale dei Mille, Napoli, 2015.
On the bank roads, Banca Sella, filiale di via Jonio, Roma, 2015.
Experience, Sedile Comunale di Casarano, Casarano (LE), 2015.
Syncronicart-2, Urban Center, Ex edificio Enel, Martano (LE), 2014, a cura di Raffaele Gemma.
Visita di Cortesia, Villa Excelsa, Sannicola (LE), 2014.
Visita di cortesia, A Casa Tu Martinu, Taviano (LE), 2014, a cura di Raffaele Gemma.
Visita di cortesia, Palazzo Baldi Residence Hotel, Galatina (LE), 2013, a cura di Raffaele Gemma.
Visita di cortesia, Scuderie Villa La Meridiana, S. Maria di Leuca (LE), 2013, a cura di Gruppo Caroli Hotels.
Dai margini, Museo Civico, Maglie (LE), 2011-2012, a cura della Direzione del Museo con il Patrocinio dell'Amministrazione Comunale.
Borderline, Galleria Nostoi, Gallipoli (LE), 2011, a cura di Antonio Ferilli e Sandra Spennato.
Condizione marginale, Castello di Acaya, Vernole (LE), 2010, a cura di Carmelo Cipriani, promossa dall'Istituto di Culture Mediterranee con il patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Lecce e Comune di Vernole.
Personale, Associazione Cibus, Lecce, 2010.
Tra arte e poesia, Libreria Gutemberg, Lecce, 2010.
De-located images, Ex convento, Ruvo di Puglia (BA), 2010, a cura dell’Associazione Proloco.
Dai margini, Palazzo della Cultura, Poggiardo (LE), 2009, con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale.
Personale, Galleria PoliStudio, S. Cearea Terme (LE), 2009.
Personale, Galleria Appio Claudio, Fondi (LT), 2008-2009.
Marginalia, Fondazione Giuseppe de Nittis, Barletta (BA), 2008.
Personale, Palazzo della Cultura, Modugno (BA), 2008, con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale.
Personale, Chiostro delle Clarisse, Terlizzi (BA), 2008, a cura Carmelo Cipriani con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale.
Quintet: una reale continuità esecutiva, Luna e basilico, Parabita (LE), 2008.
Personale, Galleria Estrarte, Prato, 2007.
Memories, Galleria Potlach arte contemporanea, Trani, 2007.
Memories, Sala espositiva comunale, Teramo, 2007, in collaborazione con Galleria Mirò (Teramo).
Memories, Atrio Palazzo Ferrari, Parabita (LE), 2007, con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale.
Memories, S. Trinchese, Martano (LE), 2006-2007.
In itinere, Caroli Hotels Gallery, Gallipoli (LE), 2006.
Personale, Biblioteca Pubblica, Tricase (LE), 2005, con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale.
Personale, Tinart Gallery, Fondi (LT), 2005.
View on trend, Prato, 2004.
Personale, Centro Polivalente, Torre Vado (LE), 2004.
Personale, Ex palazzo di città, Squinzano (LE), 2004, a cura dell'Associazione Proloco.
Personale, Fondazione del libro, Campi Salentina (LE), 2004,con il patrocinio dell'Amministrazione COmunale.
Personale, Galleria Arca Associazione Culturale, Lecce, 2003.
Personale, S. Cesarea Terme, 2003, con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale.
Personale, Proloco, Marina di Leuca (LE), 2003, con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale.
Personale, Sedile di S. Anna, Bitonto (BA), 2003.
Personale, Scuderie di Palazzo Giovene, Molfetta (BA),2002-2003, con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale.
Personale, Proloco, Porto Cesareo (LE), 2002.
Personale, Circolo Cittadino, Otranto (LE), 2001.
Personale, Marina di Ugento, Torre S. Giovanni (LE),2001, con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale.
La finestra rotta, Russo arte contemporanea, Lecce, 2000.

Mostre collettive / Group exhibitions:
Syncronicart 3, Rassegna Internazionale di Arte Contemporanea, Palazzo Ducale, Martano (LE), 2016, a cura di Raffaele Gemma.
Pittori Italiani contemporanei, Galleria Gallerati, Roma, 2015.
Marginalismo, Palazzo Granafei-Nervegna, Brindisi, 2016, a cura di Carmelo Cipriani e Raffaele Gemma.
Marginalismo, Castello Aragonese, Otranto (LE), 2015, a cura di Carmelo Cipriani e Raffaele Gemma.
Syncronicart 2, Rassegna Internazionale di Arte Contemporanea, Urban Center, Martano (LE), 2014, a cura di Raffaele Gemma.
Syncronicart I, Rassegna Internazionale di Arte Contemporanea, Palazzo Baronale, Martano (LE), 2012, a cura di Raffaele Gemma.
Arte moderna e contemporanea nelle dimore storiche italiane, Sedi varie, 2009, a cura di Associazione dimore storiche.
Arte solidale, Galleria Carlo Livi 115, Prato, 2005.
Great Expextation Gallery, Londra, 2002-2003.

Fiere d’arte / Art fairs:
Immagina Arte in fiera, Reggio Emilia, Galleria d'Arte Mirò, 2013.
Arte Padova
, Padova, Galleria d'Arte Mirò, 2013.
Contemporanea, Forlì, Galleria d'Arte Mirò, 2013.
Immagina, Reggio Emilia, Galleria d'Arte Mirò, 2013.
Expo Arte 2013, Bari, Galleria d'Arte Mirò, 2013.
Arte Padova, Padova, Galleria d'Arte Mirò, 2012.
Contemporanea, Forlì, Galleria d'Arte Mirò, 2012.
ArtExpo, Bari, Galleria d'Arte Mirò, 2012.
ArtExpo, Arezzo, Galleria d'Arte Mirò, 2011.
Arte Genova, Geneva, Galleria d'Arte Mirò, 2011.
Immagina, Reggio Emilia, Galleria d'Arte Mirò, 2010.
Contemporanea, Forlì, Galleria d'Arte Mirò, 2010.
ArtExpo, Bari, Galleria d'Arte Mirò, 2008.
Arte Genova, Genova, Galleria d'Arte Mirò, 2008.
Vitarte, Viterbo, Galleria d'Arte Mirò, 2008.
Contemporanea, Forlì, Galleria d'Arte Mirò, 2007.
Vitarte, Viterbo, Galleria d'Arte Mirò, 2007.
ArtExpo, Padova, Galleria Divitas, 2003.

Gallerie di riferimento / Art Galleries:
Polistudio Arte Contemporanea, Cutrofiano (LE)
Galleria d'Arte Mirò, Teramo
Tortora Galleria d'arte, Bari
Art Nike, Nardò (LE)
Galleria Nostoi, Gallipoli (LE)
Galleria Gallerati, Roma

Nelle foto: 1. Lorenzo Polimeno bussa a casa Morandi (Bologna, 2011); 2. Lorenzo Polimeno, foto L. Cesari; 3. Lorenzo Polimeno.

clear
Agenda Eventi Newsletter
immagine Perchè aderire a CSArt immagine
  Perchè CSArt è un portale interamente dedicato al mondo dell’arte per mettere in rete artisti, gallerie ed associazioni culturali, ma anche uno studio professionale, in grado offrire servizi di consulenza qualificata per l'organizzazione e la comunicazione di mostre ed eventi, la costruzione di siti web, la stesura di testi critici e la realizzazione di pubblicazioni e cataloghi.
 
immagine   immagine
« Dicembre 2017 »
DoLu MaMe GiVe Sa
     1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31
feed RSS Feed RSS »
Archivio »
Se desideri essere informato sulle inaugurazioni e gli eventi che riguardano gli artisti, le gallerie e le associazioni che fanno parte della rete di CSArt, ma anche conoscere nuovi talenti e realtà culturali, iscriviti al servizio Newsletter di CSArt.it e sarai periodicamente aggiornato.
Informativa sulla Privacy
immagine iscrivimi immagine

Seguici anche su... Condividi
Facebook
Twitter
Instagram
Pinterest
Linkedin
YouTube
CSArt di Chiara Serri, Via Emilia Santo Stefano, 54, 42121 Reggio Emilia, P. Iva 02390340350 - All Rights Reserved   -  site by Antherica srl

Le immagini qui riprodotte sono state fornite a CSArt dagli artisti o dagli organizzatori dell'evento per le esigenze legate all'ufficio stampa. Possono pertanto essere "scaricate" solo al fine di corredare servizi, articoli e segnalazioni inerenti l'iniziativa cui si riferiscono. Qualunque indebito utilizzo è perseguibile ai sensi di legge.


Il sito web di CSArt non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto