Lorenzo Polimeno CSArt
Sei in: CSArt » Artisti » Sito personale dell'Artista » LorenzoPolimeno  » Mostre / Exhibitions
Step by step 3^ tappa


Indirizzo
Via Benedetto Cairoli, 15
Sede
Complesso Museale San Francesco della Scarpa
Citta
Lecce
A cura di
Raffaele Gemma
Tipologia
Mostra personale

commenta
commenta

Vota: rating rating rating rating rating (voti:6) [+]


indietro »
Step by step 3^ tappa
Mostra personale - Da Sabato 24 marzo 2018 a Domenica 13 maggio 2018 | Complesso Museale San Francesco della Scarpa | Lecce

Il Complesso Museale di San Francesco della Scarpa di Lecce ospita, dal 24 marzo al 13 maggio 2018, la mostra personale di Lorenzo Polimeno “Step by step”, a cura di Raffaele Gemma. L'esposizione costituisce la terza tappa di un percorso più ampio che ha visto l'artista presentare le sue opere nell'ex-Chiesa della Madonna di Costantinopoli in Tricase (LE) e nel Palazzo Baronale Gallone-Pignatelli di Nociglia (LE).

L'evento è organizzato dal Comune di Nociglia fuori dal proprio territorio, in occasione dei quaranta anni di attività di Lorenzo Polimeno. Dopo la tappa di Lecce, “Step by step” andrà a concludersi infine a Matera, in occasione di “Matera capitale della cultura europea per il 2019”. 

In ogni tappa, l'artista presenta una selezione di opere inedite, accanto ad una produzione più che corposa, come nel caso dei “Reperti” e  degli “Scudi” (Shields), che stanno suscitando interesse a livello internazionale da parte degli operatori culturali del sistema museale, del mondo delle gallerie e del settore del collezionismo e delle aste.

«È ormai fuori di dubbio - scrive Raffaele Gemma - che l'artista abbia dato proprio con queste opere una sterzata importante in direzione di una sintesi estetica capace di coniugare aspetti materici ed essenzialità di forma e significati, questi ultimi sempre presenti in maniera larvata e sottile, anche quando le opere sembrano decisamente volersi distaccare dai momenti più espressamente figurativi di un passato seppur recente». «Per quel che riguarda i “Reperti” - prosegue il curatore - e soprattutto gli “Scudi” (Shields) si tratta dei cicli più recenti che stanno sollecitando tutta la creatività dell'artista, che si sente evidentemente libero dall'obbligo di una presentazione tipicamente figurativa della realtà, anche perché l'iconografia cui egli è andato via via attingendo è storicamente abusata per non dire quasi esaurita. D'altro canto egli avverte ora il piacere di trattare materia e colore in maniera essenziale e non finalizzata. Gli “Scudi” peraltro possiedono un altro valore aggiunto, quello di riuscire a sintetizzare in maniera efficace, una volta forzata la chiave ermetica iniziale, le teorie estetiche di Polimeno sul Marginalismo. L'artista ha voluto denominare queste opere “Scudi”, per un discorso di similitudine formale, ed io ovviamente ho acconsentito, ma esse non rappresentano armi di difesa, se non vogliamo dare al termine il significato metaforico di “scudi delle istanze culturali”, che pur sarebbe appropriato. Più semplicemente le aree circolari rappresentano i molteplici campi in cui avvengono gli di scambi delle istanze culturali tra centro e periferia, dei quali è disseminato il territorio dove l'uomo vive e interagisce. I  concetti di “campo unico globale” e di “dis-urbanizzazione”, di cui l'artista comincia a parlare sempre più insistentemente sono a mio avviso oggi del tutto utopici».

Accanto alla nuova produzione, i cicli pittorici di sempre, molto variegati e interessanti storiograficamente. Si va dalle opere del “Descrittivismo lirico” ai “Villages”, agli “Assemblaggi”, per poi proseguire con gli “Arazzi”, i “Package” e gli “Artefatti”, senza dimenticare i “digitali monotipo”.

L'intero ciclo espositivo di “Step by step”, nel suo complesso strutturale, è basato sul concetto di “decentramento” e sul modo di porsi e proporsi dei piccoli comuni limitrofi anche al di fuori dei propri confini. Peraltro il tutto sembra rientrare pienamente nell'ottica di quel “marginalismo culturale” fondato alcuni anni addietro proprio da Polimeno.

La mostra è organizzata dal Comune di Nociglia in collaborazione con l'associazione Culturale “Progetto Artec”, la Provincia di Lecce e l'Archivio Lorenzo Polimeno. Patrocini di Provincia di Lecce, Regione Puglia, Comune di Lecce.

L'evento è stato organizzato quasi in contemporanea con la nascita dell'Archivio Lorenzo Polimeno, del cui comitato scientifico fa parte lo stesso critico Raffaele Gemma con il ruolo di esperto sulla catalogazione delle opere, anche in vista della pubblicazione del Catalogo Ragionato.

Inaugurazione: sabato 24 marzo, ore 19.00. Orari di apertura: da martedì a domenica ore 10.00-12.00 e 19.00-21.00. Per informazioni: Assessorato alla Cultura del Comune di Nociglia (tel. 0836 936008, cell. 345 3994298, cell. 348 0506166, archiviolorenzopolimeno@gmail.com ,  sergionociglia62@gmail.comprogetto.artec@yahoo.it).              


Tags
Lorenzo Polimeno | Raffaele Gemma
clear
Galleria Fotografica
immagine immagine

immagine immagine

immagine immagine

immagine immagine

YouTube Video - La mostra Step by Step di Lorenzo Polimeno inaugura a Lecce | InOnda WebTv
La mostra Step by Step di Lorenzo Polimeno inaugura a Lecce | InOnda WebTv
immagine immagine
La mostra Step by Step di Lorenzo Polimeno inaugura a Lecce | InOnda WebTv

clear
Commenti
Nessun commento [commenta ora]
clear
button vai all'archivio » button
clear
Agenda Eventi Newsletter
immagine Perchè aderire a CSArt immagine
  Perchè CSArt è un portale interamente dedicato al mondo dell’arte per mettere in rete artisti, gallerie ed associazioni culturali, ma anche uno studio professionale, in grado offrire servizi di consulenza qualificata per l'organizzazione e la comunicazione di mostre ed eventi, la costruzione di siti web, la stesura di testi critici e la realizzazione di pubblicazioni e cataloghi.
 
immagine   immagine
« Agosto 2018 »
DoLu MaMe GiVe Sa
   1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31
feed RSS Feed RSS »
Archivio »
Se desideri essere informato sulle inaugurazioni e gli eventi che riguardano gli artisti, le gallerie e le associazioni che fanno parte della rete di CSArt, ma anche conoscere nuovi talenti e realtà culturali, iscriviti al servizio Newsletter di CSArt.it e sarai periodicamente aggiornato.
Informativa sulla Privacy
immagine iscrivimi immagine

Seguici anche su... Condividi
Facebook
Twitter
Instagram
Pinterest
Linkedin
YouTube
CSArt di Chiara Serri, Via Emilia Santo Stefano, 54, 42121 Reggio Emilia, P. Iva 02390340350 - All Rights Reserved   -  site by Antherica srl

Le immagini qui riprodotte sono state fornite a CSArt dagli artisti o dagli organizzatori dell'evento per le esigenze legate all'ufficio stampa. Possono pertanto essere "scaricate" solo al fine di corredare servizi, articoli e segnalazioni inerenti l'iniziativa cui si riferiscono. Qualunque indebito utilizzo è perseguibile ai sensi di legge.


Il sito web di CSArt non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto