Marino Iotti CSArt
Sei in: CSArt » Artisti » Sito personale dell'Artista » MarinoIotti  »
Diario di pittura


Indirizzo
Piazza Garitta, 32
Sede
Circolo degli Artisti
Citta
Albissola Marina (SV)
Tipologia
Mostra personale

commenta
commenta

Vota: rating rating rating rating rating (voti:5) [+]


indietro »
Diario di pittura
Mostra personale - Da Sabato 7 marzo 2020 a Domenica 22 marzo 2020 | Circolo degli Artisti | Albissola Marina (SV)

Il Circolo degli Artisti di Albissola Marina (SV) presenta, dal 7 al 22 marzo 2020, il "Diario di pittura" dell'artista emiliano Marino Iotti. L'esposizione, che sarà inaugurata sabato 7 marzo alle ore 17.00, raccoglie una selezione di opere recenti su tela, diversi lavori a tecnica mista su carta della serie dei "Taccuini" e alcune sculture / assemblaggi lignei.

«Marino Iotti – scrive Elisa Mezzetti – lavora pazientemente sulle superfici utilizzando la ricchezza e, insieme, la povertà dei materiali che lo circondano: tubetti di colore, tele grezze, carte, pigmenti, pezzetti di legno che convivono all’interno di una ritmicità poetica, fatta di graffi e segni che si affiancano a spazi di silenzio. Le superfici acquistano, così, profondità e ombre finora sconosciute, veri e propri bassorilievi che si offrono all’osservatore come timide note di liriche melodie, affreschi di un mondo sospeso tra il reale e il fantastico. Questi ultimi lavori in particolare, tutti realizzati tra il 2018 e i primi mesi del 2020, si caratterizzano per una nuova cifra stilistica che, pur mantenendosi coerente e vicina alla poetica precedente, si assottiglia, si pulisce, fino ad arrivare ad un linguaggio più sintetico e minimale, caratterizzato da un profondo equilibrio compositivo. Iotti lavora da sempre sui contrasti, sulla contrapposizione di colori e materiali, superfici e materia. Si tratta di un modo di procedere lento, riflessivo, fatto di pause e silenzi, osservazione della realtà ed ascolto della propria interiorità. È la rappresentazione della pittura attraverso le sue molteplici forme. Quello che l’artista compie è un viaggio che parte da molto lontano e arriva nel presente e qui si radica e si esprime; Iotti conosce bene, infatti, le forme e i linguaggi dell’arte e li utilizza secondo una sensibilità del tutto personale e soggettiva. Nelle sue opere si percepisce chiaramente una varietà compositiva che denota una grande ricchezza d’espressione e una profonda capacità comunicativa. Ritornano spesso forme stilizzate, fiori, alberi, foglie, elementi spontanei di una scrittura automatica che l’artista riporta istintivamente sulla tela. Non si tratta però di paesaggi naturali o di contesti naturalistici, sono piuttosto forme della pittura, gesti simbolici che diventano elementi narrativi frutto di una sospensione spaziotemporale che punta a valorizzare l’esistente togliendo il superfluo. È l’artista stesso che sente il bisogno di esprimersi attraverso gesti e segni più lineari, sintetici, essenziali, per arrivare ad un’armonia complessiva al cui interno però continuiamo a ritrovare contrasti e contrapposizioni. Ogni opera richiede, quindi, un’osservazione paziente e generosa, un soffermarsi sui singoli particolari i quali, segni di un più complesso alfabeto pittorico, compongono narrativamente intrecci di storie diverse, che da personali diventano collettive. Marino non inventa nulla, semplicemente vuole “parlare” della pittura, l’unica vera ispiratrice dei suoi lavori, contenuto e matrice di tutta la sua arte, linguaggio universale che, attraverso l’interpretazione dell’artista, diventa attuale. Da una parte l’artista lavora sulla monocromia dei colori e dall’altra sulle eterogenee possibilità compositive dei materiali fino ad arrivare a vere e proprie sculture all’interno della superficie pittorica. Qui Iotti si allontana decisamente dalla bidimensionalità che caratterizzava i suoi precedenti lavori per arrivare ad una sorta di tridimensionalità dell’opera pittorica. Monocromi ed elementi scultorei convivono insieme sulla tela in modo equilibrato ed essenziale, note diverse di una stessa composizione musicale, frammenti di un discorso poetico che parte e ritorna sempre alla pittura».

La mostra sarà visitabile da martedì a venerdì con orario 16.00-19.00. sabato e domenica ore 10.00-12.30 e 16.00-20.00. Per informazioni: circ.artistialbisola@libero.itwww.circoloartistialbisola.it.

Marino Iotti è nato a Reggio Emilia nel 1954, vive e lavora a Scandiano di Reggio Emilia. Sue personali si sono tenute in Italia e all’estero. È presente in collezioni private e musei italiani. Claudio Cerritelli, Achille Bonito Oliva, Bruno Bandini, Sandro Parmiggiani, Giuseppe Berti e Massimo Mussini sono alcuni dei critici che si sono occupati del suo lavoro.

Tags
Marino Iotti
clear
Galleria Fotografica
Locandina
Locandina
immagine immagine
Locandina

Marino Iotti, Altrove, 2019, olio su tela, inserti polimaterici, cm. 90x100
Marino Iotti, Altrove, 2019, olio su tela, inserti polimaterici, cm. 90x100
immagine immagine
Marino Iotti, Altrove, 2019, olio su tela, inserti polimaterici, cm. 90x100

Marino Iotti, Diario nero 2020, tecnica mista su carta, cm. 45x35
Marino Iotti, Diario nero 2020, tecnica mista su carta, cm. 45x35
immagine immagine
Marino Iotti, Diario nero 2020, tecnica mista su carta, cm. 45x35

Marino Iotti, Taccuino, 2019, tecnica mista su carta, cm. 42x32
Marino Iotti, Taccuino, 2019, tecnica mista su carta, cm. 42x32
immagine immagine
Marino Iotti, Taccuino, 2019, tecnica mista su carta, cm. 42x32

Marino Iotti, Terre d'Emilia, 2019, olio su tela, inserti polimaterici, cm. 100x100
Marino Iotti, Terre d'Emilia, 2019, olio su tela, inserti polimaterici, cm. 100x100
immagine immagine
Marino Iotti, Terre d'Emilia, 2019, olio su tela, inserti polimaterici, cm. 100x100

clear
Commenti
Nessun commento [commenta ora]
clear
button vai all'archivio » button
clear
Agenda Eventi Newsletter
immagine Perchè aderire a CSArt immagine
  Perchè CSArt è un portale interamente dedicato al mondo dell’arte per mettere in rete artisti, gallerie ed associazioni culturali, ma anche uno studio professionale, in grado offrire servizi di consulenza qualificata per l'organizzazione e la comunicazione di mostre ed eventi, la costruzione di siti web, la stesura di testi critici e la realizzazione di pubblicazioni e cataloghi.
 
immagine   immagine
« Maggio 2020 »
DoLu MaMe GiVe Sa
     1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31
feed RSS Feed RSS »
Archivio »
Se desideri essere informato sulle inaugurazioni e gli eventi che riguardano gli artisti, le gallerie e le associazioni che fanno parte della rete di CSArt, ma anche conoscere nuovi talenti e realtà culturali, iscriviti al servizio Newsletter di CSArt.it e sarai periodicamente aggiornato.
immagine iscrivimi immagine

Seguici anche su... Condividi
Facebook
Twitter
Instagram
Pinterest
Linkedin
YouTube
CSArt di Chiara Serri, Via Emilia Santo Stefano, 54, 42121 Reggio Emilia, P. Iva 02390340350 - All Rights Reserved   Privacy Policy -  site by Antherica srl

Le immagini qui riprodotte sono state fornite a CSArt dagli artisti o dagli organizzatori dell'evento per le esigenze legate all'ufficio stampa. Possono pertanto essere "scaricate" solo al fine di corredare servizi, articoli e segnalazioni inerenti l'iniziativa cui si riferiscono. Qualunque indebito utilizzo è perseguibile ai sensi di legge.


Il sito web di CSArt non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto